Ultimo sondaggio: M5S al 21%, Pd al 25,9, Pdl al 14,3 e Lega al 6

FONTE ORIGINALE: www.corriereweb.net

Il sondaggio realizzato da SWG per Agorà (Rai Tre) conferma l’ascesa del Movimento 5 Stelle, che secondo la rilevazione sarebbe il secondo partito italiano con il 21% dei voti. Il partito di Beppe Grillo ha fatto registrare una crescita dell’1,6% solo nell’ultima settimana, distanziando di quasi sette punti percentuali il Pdl.

Il partito di Berlusconi e Alfano perde infatti un altro 0,8% e si attesta al 14,3%, oltre undici punti in meno del Pd, che si conferma la principale forza politica nazionale con il 25,9% delle intenzioni di voto. Il partito di Pierluigi Bersani nell’ultima settimana ha guadagnato un altro 0,7%, in attesa che le primarie stabiliscano chi tra l’attuale segretario e Matteo Renzi guiderà il partito alle prossime elezioni.

Tra i partiti minori, in leggera ripresa la Lega Nord e Sel di Nichi Vendola. Il partito di Robert Maroni guadagna lo 0,2% ripsetto al 12 ottobre e raggiunge il 6%. Stesso risultato di Sinistra e Libertà, che guadagna lo 0,3% rispetto a sette giorni fa. Più staccata l’Udc di Pierferdinando Casini, che perde lo 0,6% e cala al 5,2%.

In caduta libera anche l’Idv di Antonio di Pietro, che rispetto al 12 ottobre perde l’1,5% e si attesta al 4,3%. Il partito dell’ex pm continua dunque ad accusare la concorrenza del movimento grillino. Stabile, invece, Futuro e Libertà di Gianfranco Fini, che comunque ottiene un poco lusinghiero 2,5%. Confermate, dunque, le difficoltà del campo centrista.

Leggermente diverse, invece, le rilevazioni di Spincon, secondo le quali il Pd sarebbe al 27%, il Pdl al 15,5% e il Movimento 5 Stelle al 14,4%. Tra i partiti minori, Spincon dà la Lega Nord al 7,4%, L’Udc al 5,5%, Sel al 5,3%, La Destra al 5%, l’Idv al 4,1%, Fli al 2,8%, la Federazione della Sinistra al 2,5%, i Radicali al 2,3% e i Verdi al 2,1%.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

7 Comments

  1. Eric says:

    E’ un sondaggio di 4 giorni fa !

    Superato !

    Con lo straordinario successo dei gazebo di Tiberiade, la Lega è ormai al 8,697 %, con tendenza rallystica !

    Di questo passo vincerà a man bassa le elezioni di Galilea !

  2. luca polo says:

    VS e IV insieme i vae zà pì dea Lega in Veneto… ghe meto i “Maroni”!! 🙂

  3. Trasea Peto says:

    I non votanti a quanto stanno? …è il mio partito preferito.

    • alex says:

      avanti tutta 5 stelle. Votare per voi è come votare me stesso. Voi siete me!.
      Avanti tutta

      • Trasea Peto says:

        Il mio “partito” preferito è quello dei non votanti alle elezioni statali…

        A colazione mi piacciono i Pan Di Stelle Mulino Bianco.

        • sbagliato non votare, votare scheda nulla con indicazione INDIPENDENZA.

          • Trasea Peto says:

            Io non riconosco lo Stato italiano come il mio Stato e quindi me ne resto volentieri a casa.
            Votare scheda nulla vuol dire riconoscere lo Stato italiano, ma dichiarare che fa schifo. Si può scrivere indipendenza o qualsiasi altra cosa, ma andare alle votazioni di Stato vuol dire partecipare al loro gioco con le loro regole.
            Per me lo Stato italiano fa schifo e lo considero uno Stato occupante straniero.

Leave a Comment