ECCO L’ULTIMA IN RETE: LA WEB-TV DEI “MODERATI”

di REDAZIONE

Il web come nuova frontiera per comunicare la politica, ma non solo, in modo democratico e approfondito: è questa l’idea da “il Moderato”, la nuova web tv nata da un’idea del parlamentare Mario Baccini.

Dalla Capitale al resto del mondo, “per coinvolgere e parlare di politica, e non solo, rimbalzando nel villaggio globale il giornalismo si sposta dalla carta alla tv, dalla free press al video e al podcast on demand e streaming”, dice Baccini, sottolineando che dall’idea alla realizzazione del progetto sono passati poco più che tre mesi, che hanno visto la nascita un portale di informazione completo, ‘www.ilmoderato.it’.

Molti i progetti in campo e a breve l’avvio di trasmissioni tematiche sui problemi del mondo reale a cui parteciperà anche il pubblico dalla redazione di viale Giulio Cesare a Roma. Con una redazione giovane a partire dall’editore, Andrea Ionta, appena trentenne ed esperto di documentari e tv, e uno staff di giornalisti che si occupano di approfondire in modo puntuale i temi di politica, economia, cultura, solidarietà, salute, cultura cattolica e il mondo che gravita intorno alle forze armate e dell’ordine, offrendo me uno spaccato reale e diverso.

Il Moderato, viene spiegato alla presentazione, si pone come punto di riferimento di una cultura cattolica che vuole aprire i suoi orizzonti attraverso il media più coinvolgente, il web con l’intento quello più difficile: un servizio di qualità al servizio del cittadino che non ha voce, senza pregiudizi e senza filtri, non dimenticando il valore del contenuto.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment