Tutti in Svizzera a spendere: ribadito nessun tetto agli acquisti in contante

di DEMETRIO RELAlavorare-in-Svizzera

Se fate un salto a Mendrisio, appena qualche chilometro dal confine con Bizzarone, e vi addentrate solo anche al Fox Town, l’outlet dei lombardi, degli arabi, dei russi e dei cinesi, vi accorgete subito che di affari se ne fanno tanti. Centinaia le marche e decine i negozi di lusso e gioielleria.

Poi c’è la vicina Lugano…. dove c’è l’imbarazzo della scelta. Ecco, se un turista deve comperare, e vuole pagare in contanti, la Svizzera è e resta la sua patria perché, contrariamente all’Italia che nega a noi straccioni di pagare in contanti oltre i 999 euro, in suolo elvetico è stata sancita ancora la libertà di spesa, senza essere vivisezionati dallo Stato che vuole sapere dove come e quando e con che mezzi comperiamo le nostre cose.

Il Consiglio nazionale svizzero a Berna ha infatti appena ribadito il no a qualsiasi tetto. La Camera del popolo ha rilanciato per la seconda volta la propria avversione per qualsiasi limite per le transazioni cash.

Non che il dibattito in Svizzera non sia sentito su questo tema: la sinistra, ad esempio, era favorevole ad un tetto, temendo che la Confederazione possa finire in una black list.

Si tenga peraltro presente che la discussione verteva sulle transazioni sopra la soglia dei 100mila franchi! In confronto con i nostri 999 euro, ci rendiamo conta del divario mentale ed economico tra Italia e Svizzera. Poi non ci si stupisca se il Pil in Ticino cresce più di ogni altro cantone. E più della taglieggiatrice Italia dei limiti di contante.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    C’e’ una sostanziale differenza: la Svizzera e’ uno stato libero; l’italia e’ uno stato KOMUNISTA..! E’ UN TIRANNO DEMOKRATIKO..!

    Poi il titolo stride un po’ con la realta’ italiana: chi va a spendere se non ha un kax di quattrino da spendere..??

    Lo stato italia ci ha impoveriti, resi dei miserabili, per cui, ma che contante da spendere e spandere..??

    Non possiamo piu’ spendere se non le solite minime quantita’ e a chi faranno gola..??

    SIAMO DEPREDATI, mettiamo a fuoco questo fatto, degli altri fatti, specie avvenuti in Svizzera, penso se ne fregano altamente tutti. Purtroppo anche gli italiani sotto dittatura, sebbene vanno a votare, che godono quando stanno male e per essere pure INVASI..!

    Povera gente ormai, senza palle e senza fiato..!

    Altro che spendere… in Svizzera.

    Scusa l’ironia pesante ma il TITANIC AFFONDA ed io non me la sento di suonare il violino nel mentre…

    Viva la LIBERTA’..!

Leave a Comment