Tsunami veneto in arrivo. Sabato 30 tutte le province toccate dal Partito dei Veneti

IMG-20191020-WA0003

Lo “Tsunami Veneto” del Partito dei Veneti arriva a Marcon il 30 Novembre 2019 e in contemporanea in tutte le province della Regione
La convention, che si terrà il 30 Novembre dalle ore 15:00 alle 17:00, all’Hotel Antony Palace di Marcon (Via Enrico Mattei, 26) segna il primo appuntamento Provinciale del Partito dei Veneti nel territorio veneziano.

Per l’occasione, giuristi, accademici e personalità politiche, illustreranno il programma delle prossime Regionali e daranno la loro testimonianza sulle ragioni dell’avvicinamento al nuovo progetto politico territoriale.

Dopo il saluto di benvenuto di Cesare Busetto, responsabile della comunicazione Nazionale del Partito, interverranno il Coordinatore Provinciale Daniel Basso e figure accademiche come l’Avv. Renzo Fogliata, presidente di Asenblèa Veneta e il Prof. Andrea Favaro, docente alla Fondazione Marcianum di Venezia, per proseguire poi con le figure amministrative come il Sindaco di Santa Maria di Sala Nicola Fragomeni e Gian Angelo Bellati già candidato a Sindaco di Venezia.
Il convegno si concluderà, tra gli altri, con l’intervento del già parlamentare On. Corrado Callegari e l’Avv. Alessio Morosin, candidato alla Presidenza della regione Veneto nel 2015.

Con l’occasione sono lieto di invitare alla presenza tutte le persone attente alle iniziative territoriali e sensibili all’evoluzione della politica Veneta.

Daniel Basso
Coordinatore provinciale di Venezia
Partito dei Veneti

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. In ogni provincia abbiamo avuto grande successo.
    Ora tutti al lavoro per entrare in Regione Veneto e far valere le nostre istanze e volontà alla recidiva Roma ormai diventata CAPUT IMMONDIZIA !!!!
    WSM

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Piattaforma Milano, Poloni (Grande Nord) ad "Ambrosiana-Disegniamo insieme la città"

Articolo successivo

Mortara, gazebo di Grande Nord domenica 1° dicembre