Tsunami Veneto, 7 assemblee in 7 province il 30 novembre

veneti

Sabato 30 novembre alle ore 15, il Partito Dei Veneti organizza 7 assemblee nelle 7 Provincie: una grande mobilitazione regionale per denunciare il fallimento dei partiti nazionali e presentare l’unica strada in grado di portare al Veneto il pieno Autogoverno.

BELLUNO
Belluno / Centro Giovanni 23 / piazza Giorgio Piloni 11
PADOVA
Padova / Sala Consiliare / via Guasti 12
ROVIGO
Lendinara / Ex pescheria / via Riviera del Popolo 2
TREVISO
Preganziol / Hotel Crystal / via Baratta 1
VENEZIA
Marcon / Antony Palace hotel / via Enrico Mattei 26
VERONA
Verona / Mad’ / via Ciro Ferrari 11
VICENZA
Vicenza / Alfa Hotel / via Oreficeria 50

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. giancarlo RODEGHER says:

    A Roma devono capire che noi VENETI non torneremo mai più indietro.
    A forza di calpestare le più elementari regole democratiche e le leggi internazionali che anche la Costituzione all’art. 10 afferma che l’ordinamento giuridico italiano si conforma alle norme del diritto internazionale generalmente riconosciute.
    La Consulta, nonché Corte Costituzionale è ora che la finisca di contraddirsi e negando i diritti dell’uomo e dell’autodeterminazione dei Popoli cui l’O.N.U. ha posto il sigillo.
    Noi agiamo democraticamente mentre lo Stato Italiota agisce come un ladro di libertà e democrazia.
    La partita è già vinta da parte nostra anche grazie al Consiglio Regionale del Veneto che a più riprese ha sancito e riconosciuto le leggi internazionali che regolano i diritti dei Popoli. Anche l’U.E. ha citato le antiche nazioni europee come degne di considerazione democratica e della loro autodeterminazione come via maestra per un loro ritorno a rinascere.
    WSM

Leave a Comment