Trivelle: un affare di Stato, lo Stato degli affari

trivelleTrivelle: È diventato un affare di Stato, lo Stato degli affari.
Ho imparato che … se così lo fanno tutti, è meglio non farlo, non fosse altro che per principio, che … se così lo fanno in molti, è buona cosa chiedersi se si possiedono i difetti necessari per entrare nel novero dei molti. E che … se così lo fanno in pochi, vale la pena di approfondire con se stessi le ragioni, per verificare di avere le qualità idonee per far parte dei pochi.
Un dubbio mi assale: quando arriveremo alla destinazione nostra definitiva, gli addetti preposti, ci selezioneranno in base al colore della nostra pelle, alla nostra taglia, alla nostra altezza, al nostro credo e ci chiederanno di esibire per permetterci l’ingresso nel regno dei cieli, la nostra carta di identità, il nostro passaporto, il nostro curriculum o preferiranno verificare l’impronta spirituale della nostra coscienza?
#Mafia #Evoluzione: da Verminaio a Vespaio.
La Rai, da casa nostra a cosa nostra.
Nell’Italia di oggi, la Rassegna stampa quotidiana si è mutata in Rassegnazione stampa quotidiana.
Ci sono persone che incontri, che non sono soltanto persone ma anche e soprattutto, brivido. Può essere la voce, può essere lo sguardo, può essere la gestualità, può essere la grazia, può essere la sensualità, che emanano con estrema naturalezza, ed è quella caratteristica connaturata al loro essere, che sovrasta la fisicità e fa di loro, solo brivido. Di pura emozione che sanno trasmettere e che è possibile dimenticare ma che è impossibile scordare.
Rosanna Marani
Print Friendly

Recent Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    Anche l’ora legale e’ un affare ma non per i cittadini.
    La odio perche’ io vorrei vivere NORMALMENTE in questo pianeta chiamato TERRA..!

Leave a Comment