Tribunale del riesame: “Buzzi, con giunta Alemanno affari d’oro”

di REDAZIONEBuzzi-intercettazione-675

Salvatore “Buzzi con la giunta Alemanno, e con gli amministratori pubblici che ne erano espressione, ha fatto affari d’oro, anche grazie al ruolo svolto da Massimo Carminati che con quei personaggi aveva dimestichezza perché provenienti dalla sua stessa area politica”. Lo scrive il tribunale del riesame della Capitale in un passaggio delle motivazioni della decisione con cui nelle scorse settimane ha confermato la custodia in carcere per Buzzi ed altre persone. Il collegio ricorda come “per stessa ammissione” di Buzzi “il fatturato delle cooperative è più che raddoppiato in poco più di due anni, passando da circa 25 milioni a circa 60 milioni di euro”. In tal senso – aggiungono – non “è possibile equivocare sul senso dell’affermazione di Buzzi che, parlando con Guarany, afferma ‘se vince il centro sinistra siamo rovinati'”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment