TRENTINO: UN ALTRO BLITZ DELLA FINANZA NEGLI HOTEL

di REDAZIONE

Nuovo blitz della Guardia di Finanza in Trentino con 300 controlli sull’emissione di scontrini e ricevute fiscali in negozi, bar, alberghi e ristoranti del capoluogo e delle più note località turistiche di montagna. Sono state rilevate violazioni in 50 casi, il 18% del ttotale.

In particolare, le Fiamme Gialle hanno notificato al titolare di un ristorante della val di Fassa la proposta di chiusura. E hanno accertato il caso di un evasore totale: l’esercente di un bar della Val di Fiemme non presentava la dichiarazione dei redditi dal 2009. Sono stati individuati inoltre 100 automobilisti alla guida di auto di lusso, molti dei quali turisti: per loro sono scattati i controlli per verificare la loro reale capacità contributiva.

In totale, sul fronte del lavoro nero e irregolare i Finanzieri hanno eseguito 130 ispezioni in esercizi pubblici controllando la posizione di 300 addetti. Di questi 10 sono risultati irregolari e due completamente in nero. Analoga operazione di controllo era stata effettuata due settimane fa e aveva portato ad analoghi risultati, con il 17% di violazioni rilevate su emissione di scontrini.

Maurizio Fugatti, vicepresidente dei deputati leghisti e segretario della Lega in Trentino, commenta con Affaritaliani.it: “Sono dati che confermano quello che già sapevamo: in Trentino l’adesione alle regole del Fisco è sempre stata molto alta rispetto ad altre regioni, soprattutto quello meridionali, e rispetto alla media italiana in generale. E’ giusto che la Finanza faccia queste iniziative, però credo che a questo punto dovrebbero concentrarsi nelle aree dove l’evasione fiscale è maggiore. In Trentino, tra l’altro, c’è anche una più elevata attività della Finanza e dell’Agenzia delle Entrate, pure rispetto ai territori confinanti. Per capire su quali zone concentrarsi, basta ancora una volta far parlare i numeri: nel blitz a Napoli lo scorso febbraio è stato riscontrato un livello di irregolarità dell’82 per cento”.

FONTE ORIGINALE: http://affaritaliani.libero.it/cronache/finanza-trentino070312.html?refresh_ce

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment