Toscana, al via la prima edizione di “TerrEtrusche”

di REDAZIONE

Riscoprire il passato per capire il presente può cominciare anche grazie al turismo. Tre mesi di iniziative dedicati alla civiltà etrusca. E’ il programma della prima edizione di “TerrEtrusche”, promosso dalla Federazione europea itinerari storici culturali turistici (Feisct) e patrocinato dalla Regione Toscana.

Il cartellone, in programma da settembre a novembre, è stato presentato ieri in Consiglio regionale alla presenza del consigliere regionale Pd Pier Paolo Tognocchi. “TerrEtrusche” interesserà non solo la Toscana, ma anche Emilia Romagna, Umbria e Lazio, con conferenze, escursioni, “archeotrekking”, mostre e laboratori, il tutto per conoscere e apprezzare al meglio la civiltà etrusca.

”Un cartellone importante – ha detto Tognocchi – con molti eventi che valorizzano il patrimonio storico, paesaggistico, culturale e artistico dei territori legati alla cultura etrusca. Una serie di iniziative che consentono di destagionalizzare ed ampliare i flussi turistici tradizionali, offrendo l’occasione per fare turismo vero”.

Le iniziative partiranno il 15 settembre a Bibbiena (Arezzo) con una visita ai santuari etruschi in Casentino. Tra le curiosita’ una mostra permanente denominata ‘WinEx’ a Firenze dedicata alla tradizione enologica etrusca.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment