Tallin, mezzi pubblici a basso costo: 2 euro all’anno!

di REDAZIONE

I residenti di Tallinnnon potranno che essere felici della nuova iniziativa entrata in vigore con l’inizio dell’anno sul territorio comunale: la capitale estone è difatti la prima tra le colleghe europee a offrire un servizio di trasporto pubblico totalmente gratuito per i propri cittadini.

La decisione è stata presa dall’amministrazione locale centrista e ha lo scopo non solo di limitare l’inquinamento dell’aria, ma anche di decongestionare dal traffico le vie cittadine. Siccome le entrate derivate dall’acquisto di biglietti erano una voce che copriva neanche un terzo delle uscite, si è optato per eliminarla quasi del tutto.

Gli oltre 400.000 abitanti potranno ora utilizzare senza limiti bus e tram della città, con l’unica limitazione di avere con sé una carta verde che costa solo 2 euro e serva a testimoniare che sono domiciliati nella capitale.

FONTE ORIGINALE: http://www.articolotre.com

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. Albert Nextein says:

    A Bologna,alcuni decenni fa, l’uso di mezzi pubblici sugli autobus urbani ( non quelli extra-urbani), rimase gratuito per alcuni anni.
    Contenti tutti,studenti,dipendenti,pensionati, chiunque.

    Risultato :
    deficit dell’azienda consorziale alle stelle.
    Debito comunale in aumento.
    Mezzi obsoleti e inquinanti.
    Abuso e incuria nell’uso dei mezzi.

    Marcia indietro delle giunte seguenti.
    Aliquote massime per Isi-Ici.
    Aumento generalizzato imposte sul territorio.

    Dopo la marcia indietro ci fu una protesta generalizzata da parte degli scrocconi sociali.
    Ma senza risultati.
    Controllori multavano chi non avesse il biglietto.
    Polizia non di rado a bordo dei mezzi per sedare vivaci proteste di scrocconi e extra-comunitari.

    Cominciò allora il ricambio dei mezzi,più moderni e meno inquinanti.
    Ma sempre troppo grandi per una città in gran parte vecchia urbanisticamente.

    A tallinn se ne accorgeranno tra poco.

  2. virgilio says:

    queste sono notizie scandalose che sfacciatagine che hanno questi paesi sottosviluppati ex comunisti che noi italiani civilizazione molto ma molto avanzata terza potenza
    mondiale neanche non sapiamo dove e situata l’Estonia sulla carta geografica!!!!

    • mv1297 says:

      Però se hai una fermata, magari davanti casa ed il bus è gratis, che fai? Non lo prendi? Mah…
      Riguardo l’Italia, la Russia ci ha appena scavalcati economicamente parlando, non siamo più nel G8, fra poco neanche al G20.
      Secondo te, allora se va bene così, a me non va bene per la mia terra veneta.
      Tieniti l’Italia, io mi accontento della mia terra.

Leave a Comment