Autonomia del Tirolo, una balla da 3 miliardi di euro

di REDAZIONEknol

Violazioni dell’autonomia e manovre connesse per il finanziamento dell Statuto di Autonomia sono nel frattempo all’ordine del giorno. Sebbene al Sudtirolo competano il 9o% delle proprie imposte, questo articolo essenziale dello Statuto di Autonomia viene sistematicamente violato. Secondo comunicazioni diffuse dalla stampa il Sudtirolo sarebbe creditore di 3 miliardi di Euro nei confronti dello Stato. Per questo motivo la Süd-Tiroler Freiheit ha deposita in Consiglio Regionale una interrogazione urgente.

Il Presidente Kompatscher rimprovera sempre i procedimenti in corso presso la Corte Costituzionale e raffigura tutto ciò quale ultima ancora di salvezza della “migliore” Autonomia in assoluto.

La SÜD-TIROLER FREIHEIT vuole pertanto sapere, mediante una interrogazione al Consiglio Regionale,quanti procedimenti a tale riguardo risultino pendenti presso la Corte Costituzionale e a quanto ammontino gli importi ad essi riconducibili.

Il Movimento vuole inoltre sapere quali iniziative il Consiglio Regionale intenda intraprendere, qualora lo Stato non dovesse onorare il proprio debito nonostante una pronuncia favorevole al Sudtirolo. La SÜD-TIROLER FREIHEIT ritiene in conclusione che, sulla base delle pesanti e unilaterali violazioni al Trattato da parte italiana indipendentemente dal colore politico dei molti Presidenti del Consiglio succedutisi, la propria richiesta sia più che giustificata.
SÜD-TIROLER FREIHEIT
Freies Bündnis für Tirol
Landtagsklub/ Gruppo Consiliare

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment