Paga le tasse somaro del Nord, avrai strade piene di buche

di TONTOLO

Proprio ieri, ho rotto la sospensione della mia Apecar mentre viaggiavo su una delle strade provinciali che collegano la Bergamasca. Siamo ridotti male in terra orobica, zona ricca e benestante dicono, orgogliosamente governata dal nano-leghista più alto d’Italia, Ettore Pirovano, uno dei tanti che han fatto carriera blaterando di secessione, Padania, Nord libero, basta tasse e tanta, ma tanta prostrazione nei confronti dell’Umberto Bossi.

Conseguenza? Gli automobilisti si ritrovano cornuti e mazziati, (anche in altre aree del Settentrione, mi dicono gli amici apecaristi) perchè se da un lato pagano un bordello di tasse e di addizionali locali sulle tasse dall’altro, ci sentiamo dire che non ci sono i soldi per asfaltare le strade, che quando va bene sono rattoppate male. Quando va peggio, invece, sono costellate di buche e voraggini con il contorno di qualche autovelox.

Non ci credete? Guardatevi questo video.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

8 Comments

  1. luigi bandiera says:

    Caro TONTOLON, oh scusa, volevo dire Tontolo,

    io ho cercato di risolvere i miei problemi CANDIDANDOMI a presidente della res publika TALIBANA, ma non esendo un MEMBRO, non sessuale, DELLA KOSKA (altro ke kasta) TALIBANA non sono nemmeno stato ne VISTO e ne SENTITO.

    Eppure SANNO TUTTO DI TUTTI NOI.

    Sara’ che mi andra’ meglio NELL’ALDILA’..??

    E pensare che volevano che facessi il capo classe in tutte le classi che frequentai… fino a quando aprodai a Roma scuola militare.

    Ho sbagliato tutto, non dovevo frequentare ne le scuole o classi; ne il sindacato. Dovevo fare come NAPOLION IV, detto anche, sbagliando, Re Giorgio: entrare in politika e, BELZEBU’ LO SA BBENE cosa intendo. KAX AL KUBO..!!

    Da ETNO VENETO non ho ragionato kome loro… i due menzionati.

    Preghiamo

  2. luigi bandiera says:

    COLPA DELLA NOSTRA RAZZA. DEL NOSTRO DNA. DELLA NOSTRA INDOLE.

    PER LA NOSTRA TRIPLICE SIAMO KONDANNATI DAI GIUDICI TALIBANI.

    DOV’E’ O DOVE STA IL RAZZISMO..??

    MA SCRIVEVO: ELIMINIAMO LA LEGGE MANCINA, al maschile..!!

    E’ FATTA CONTRO DI NOI..!!
    [b]
    E, UN RE NON SI FARA’ O FA MAI UNA LEGGE CONTRO..!![/b]

    INTELLETTUALI SETTENTRIONALI, FATE SCHIFO SE NON REAGITE VOI… NON MERITATE SUCCESSO, AMMESSO LO ABBIATE..!

    VOI DOVETE TRAINARE, STRASCINARE, I MOLTI IGNORANTI E STORDITI PEONES E POLENTONI DEL SETTENTRIONE..!!

    Salam

  3. Simone says:

    Italia merda e Lombardii schiavi coglioni!

  4. silvia says:

    …noi disgraziati del nord, intendo…non c’e’ speranza ma ce lo meritiamo, purtroppo

  5. silvia says:

    Cmq e’dai tempi che noi dell’antica roma che noi paghiamo l’annonaria per mantenere l’impero romano, i fessi sono sempre i fessi, i furbi sempre i furbi…

  6. luigi bandiera says:

    Tontolo E’ Vero.

    Tra buche e rallentatori (tutto un raentamento xe) le macchine vanno piu’ spesso dal meccanico.

    Ho dovuto riparare i porta lampade dei fanali posteriori: le lampadine non toccavano piu’ i contatti flessibili.

    Invece di curare la pavimentazione ignorano ke e’ dissestata. Oggi poi diranno che non hanno soldi in cassa.

    Cosi’ andrete piu’ piano, dira’ l’amministratore votato da noi.

    Lavorano per noi.

    La strada dissestata e’ stata la causa della morte di mio fratello..!

    Cosa si deve fare per farglielo capire..?

    Avete notato che quando asfaltano, quelle poche ed uniche volte che lo fanno, i tombini fanno una buca..?
    Se sei in bici e ti scansi puoi essere travolto dalle macchine, se ci passi dentro puoi cadere di bicicletta e magari essere lo stesso travolto dalla macchina che sopraggiunge.

    TUTTO UN FALLIMENTO E’, minkia.

  7. Dan says:

    Che vuoi, chista è l’italia.
    Vicino a casa mia c’è una statale che è stata rattoppata tre volte in un anno nello stesso punto perchè, “dimenticandosi” sistematicamente di piazzare dei blocchi per fermare le frane, questa crollava in continuazione.
    Una strada percorsa ogni giorno da tir e bilici, non una pista ciclabile.

  8. giorad says:

    Tutto vero, non solo nella bergamasca… Kissa’ se est vero che mancano proprio i soldi. Certo ce ne andassimo dal’itaglia avremmo almeno 50 miliardi in più al’ano con cui… lastricare le strade d’oro.

    Per quanto riguarda la spazzatura, mi sorprende che Maroni ,che professa di amare il territorio, non dica o faccia mai niente per tenere i cigli delle nostre strade più puliti (quelle intorno alla sua varesina Lozza, ad esempio, fanno skifo).

    Certo, tanti cittadini sono barbari ed insozzano a go-go (ma quanti sono meridionali ed extra comunitari?)…. Ma in Svizzera e Germania mandano anche stradini a pulirle almeno una volta al mese… E non mi dicano che costano tropo…

Leave a Comment