Stazione Centrale? No, Centro smistamento immigrati

di REDAZIONEimmigrati2

“Abbiamo trovato una soluzione ponte”. Lo ha detto il prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca. Secondo quanto spiegato fino a mercoledì ci saranno a disposizione 2 locali commerciali attualmente vuoti all’interno della stazione con la funzione di ‘smistamento’. Da mercoledì sarà tutto trasferito a un locale attiguo alla stazione.

Tronca, al termine di una riunione iniziata alle 10.30 di stamattina, ha spiegato che “c’è voluto tempo” perche’ “abbiamo individuato una soluzione estremamente utile e decorosa”, cioè l’utilizzo di due strutture commerciali nella stazione “che possono ospitare degnamente queste persone, dove possono sedersi, essere registrate e accolte in termini di esigenze, poi, di alloggiamento notturno”. Anche questa, come il mezzanino in precedenza, è “una soluzione di risulta – ha detto il prefetto – ma è più funzionale e più finalizzata ai successivi passaggi di definizione a Milano di strutture di accoglienza”. I locali saranno disponibili “fino alle ore 24 di mercoledi’ sera”. Successivamente l’assessore del Comune di Milano, Marco Granelli, ha spiegato che la funzione di “primissima accoglienza” e smistamento sarà svolta nei locali vicino “via Tonale, sotto la stazione, dell’ex Sos di Fondazione Exodus”, in attesa della messa a posto “entro qualche settimana” dell’ex dopolavoro ferroviario.

 

Print Friendly

Articoli Recenti

1 Commento

  1. Dan says:

    Se qualcuno aveva ancora voglia di farsi un giro al Expo, bhè ciao…

Lascia un Commento