Statistik beweist: Staat missachtet systematisch Autonomie/La statistica conferma che lo Stato disprezza sistematicamente l’autonomia

sudtirolStatistik beweist: Staat missachtet systematisch Autonomie/La statistica conferma che lo Stato disprezza sistematicamente l’autonomia

Der Proporz ist eine der wichtigsten Bestimmungen des Autonomiestatuts, doch der Staat schert sich nicht darum, darauf macht Stefan Zelger, Mitglied der Landesleitung der Süd-Tiroler Freiheit, aufmerksam. Das Landesstatistikinstitut ASTAT bestätigt, dass der Proporz bei keiner staatlichen Behörde eingehalten wird!

La “proporzionale” è una delle più importanti prescrizioni dello Statuto di Autonomia. Eppure lo Stato non se ne interessa affatto, dice guardingo Stefan Zelger, componente del Direttivo della Süd-Tiroler Freiheit. L’Istituto territoriale di statistica ASTAT conferma che la “proporzionale” non viene rispettata in nessuna Istituzione statale!

Ob INPS, INAIL, Bahn oder Gericht: Die Sprachgruppenverteilung der Bediensteten weicht hier – anders als bei Land, Gemeinden und Co. – weit vom Proporz ab. Fast jede zweite Stelle ging an Italiener!

Sia che si tratti dell’INPS, dell’INAIL, della Ferrovia oppure del Tribunale, la suddivisione degli appartenenti ai gruppi linguistici con il sistema proporzionale diffetta rispetto a quella dei Comuni ecc.- Un posto su due viene attribuiti agli italiani!

„Wir verurteilen die systematischen Rechtsbrüche des Staates und nehmen auch die Landesregierung in die Pflicht, hier entschiedener zu intervenieren“, betont Zelger. „Der Proporz war und ist entscheidend für die Selbstbehauptung unserer Volksgruppe. Er hat sich auch als friedensstiftendes Instrument bewährt. Daran zu rütteln oder sich bei Verletzungen nicht zu wehren, ist, auch aus autonomiepolitischer Sicht, schlichtweg unverantwortlich“, unterstreicht Zelger abschließend.

“Noi rileviamo le sistematiche violazioni del Diritto da parte dello Stato e ricordiamo anche alla Giunta Regionale il dovere di intervenire più decisamente”, sottolinea Zelger. – “La proporzionale era ed è decisiva  per l’autodifesa del nostro gruppo etnico”.

Stefan Zelger, Mitglied der Landesleitung der Süd-Tiroler Freiheit.

Sefan Zelger , componente del Direttivo della Süd-Tiroler Freiheit.
stefan.zelger@suedtiroler-freiheit.com

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. Vaudano says:

    Mi chiedo: un polacco o un portoghese che si trasferiscono in Sud Tirolo, come fanno a trovare lavoro?

  2. FIL DE FER says:

    Anche noi in italia, quindi anche nel Veneto dovremo arrivare a creare la proporzionale.
    Prima gli italiani o Veneti poi tutti gli altri.
    E’ vero che Gesù Cristo ha detto gli ultimi saranno i primi, ma allora se andiamo avanti così in italia saremo noi italiani o Veneti gli ultimi….quindi abbiamo speranza di salvarci !!!! (?)
    Teniamo tutti famiglia……..o no ?
    WSM

  3. giancarlo says:

    Cari Sued Tirolesi, sono sicuramente dalla Vs. parte, ma intanto potete godervi un’autonomia che si avvicina abbastanza ad una indipendenza anche se parziale.
    Conosco la Vs. Proporzionale;
    Gruppo linguistico Italiano al 26,01%,
    quello Tedesco al 69,41%;
    Ladini al 4,53%
    Non conosco bene da vicino il problema da Voi denunciato, ma ritengo che con l’andare del tempo la cosa possa essere risolta, magari quando per pensionamento, trasferimento etc…qualche italiano lascia il lavoro e potrebbe essere sostituito da un Sued Tirolese.
    Se ciò non avviene avete ragione di protestare e denunciare nelle sedi opportune questo fatto.
    WSM

  4. caterina says:

    non è che il Sud Tirolesi ambiscono ad altro e hanno altro da fare che entrare nelle burocrazie dello stato?… ricordo che anche i Veneti un tempo ritenevano spregevole servire lo stato padrone…

Leave a Comment