Spagna: residenza a stranieri che comprano le case invendute

di REDAZIONE

La Spagna, afflitta da un vasto parco immobiliare invenduto, potrebbe offrire agli stranieri un permesso di soggiorno in cambio dell’acquisto di un immobile per un prezzo superiore ai 160 mila euro. Lo ha annunciato il segretario di Stato al Commercio, Jaime Garcia-Legaz: “Abbiamo proposto agli altri ministeri che l’acquisto di un’abitazione in Spagna per piu’ di 160.000 auto sia automaticamente associato ad un permesso di soggiorno. Pensiamo – ha aggiunto nel corso di un forum economico a Madrid – ad una clientela come quella di russi e cinesi”. Il capo di Governo, Mariano Rajoy, ha poi precisato alla stampa che “nessuna decisione” e’ stata ancora presa a tal proposito, ammettendo tuttavia che il parco immobiliare spagnolo dovrebbe essere venduto “a prezzi ragionevoli”.
Dopo lo scoppio della bolla immobiliare nel 2008, che ha fatto precipitare la Spagna nella crisi e poi nella recessione, il paese si ritrova a capo di un imponente stock di case invendute, nuove e vecchie, nonostante i prezzi continuino a calare.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment