Spagna e Italia in fallimento, ma i manager sono i più pagati

di CHRIS WILTON

Soltanto un spillo, quest’oggi. Nonostante i tassi di disoccupazione e i dati macro dimostrino che Italia e Spagna siano tutt’altro che in salute (12% di senza lavoro nel vostro Paese, paggior dato da 36 anni e 27,16% in Spagna), gli amministratori delegati delle aziende di questi due Paesi sono i più pagati dell’eurozona. A confermarlo l’annuale sondaggio “Pay in Europe” della Federation of European Employers, dal quale si evince che l’ad di una multinazionale italiana guadagna mediamente 1.144 euro all’ora, mentre il suo collega spagnolo 946 euro. Accidenti, un po’ sconnesso dalla realtà economica, direi? Per fare un paragone, un amministratore delegato francese guadagna 655 euro all’ora, mentre uno tedesco 647 euro. In Olanda, il povero ad viene retribuito con soli 581 euro all’ora, in compenso c’è lo stipendio medio più alto dell’eurozona per i dipendenti. Trovo sacrosanto che chi guida aziende di un certo livello sia debitamente pagato, il problema è un altro: gli stipendi non andrebbero legati ai risultati?

Print Friendly, PDF & Email

5 Comments

  1. Se tra manager ed azienda viene stipulato un contratto liberamente, dov’è lo scandalo?
    Poi ogni considerazione è lecita.
    Ma quello che conta è che manager ed azienda hanno raggiunto un accordo contrattuale.

    • non c’è nessuno scandalo se un ‘azienda privata stipula un libero contratto con un manager. Assolutamente.
      A patto che poi l’azienda non chieda l’aiuto dello Stato quando si trova in difficoltà.
      Troppo comoda la vita dei vari Montezemolo, Tronchetti Provera, Colaninno, De Benedetti, Elkann, e compagnia cantante. Fossero almeno bravi.

      • D’accordo.
        Sarà cura dell’azienda porre condizioni e clausole che censurino, puniscano, l’operato infedele ed inefficiente del manager.
        Penalità sono previste in ogni contratto.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Lega: sede storica di Varese costosa, si cerca soluzione risparmiosa

Articolo successivo

Lega: è l'ora di una scelta coraggiosa, sciogliersi