Sondaggio Swg: solo 6 punti fra centrosinistra e centrodestra

di REDAZIONE

Sono circa 6 i punti che dividono centrosinistra e centrodestra. E’ quanto emerge da un sondaggio Swg per la trasmissione Agora’ su Rai3. Il Pd perde un punto (da 29,8% a 28,8%) mentre Sel scende dal 4,4 per cento al 3,8. Il centrosinistra si attesta cosi’ al 33 per cento. Sale invece il centrodestra che arriva al 27,2 per cento per effetto della crescita del Pdl che tocca quota 17,7% che bilancia cosi’ la flessione della Lega Nord+Lista Tremonti (-0,7%). Stabile la coalizione montiana (-0,1%) con il 13,7 per cento. Scelta civica con Monti si attesta sul 8,6%, Udc al 4,1% e Fli all’1%. Torna invece a crescere il Movimento 5 Stelle, che sale di quasi un punto percentuale (0,9%), raggiungendo il 16,8%. In salita anche Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia, che guadagna quasi un punto percentuale (0,9%) superando la soglia del 5 percento (5,4%). In lieve flessione (-0,3%) Fare per fermare il declino, al 2,2 per cento.

In caso di ingovernabilita’, secondo il sondaggio Swg, per il 34% degli italiani la soluzione migliore sarebbe tornare di nuovo al voto. Per il 32%, invece, sarebbe auspicabile un accordo tra centrosinistra e la coalizione montiana. Il 17 per cento vorrebbe una ‘grande coalizione’ tra tutte le principali forze in campo.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. Luca says:

    L’unico dato significativo è la differenza di 6 punti percentuali tra centrosinistra e centrodestra. Tutte le altre informazioni (questo sale dello zero virgola, quell’altro cala dell’uno virgola ecc.) non sono statisticamente significative, dal momento che i sondaggi elettorali, se va bene, hanno un errore del 3-4%. In effetti fare sondaggi è una cosa abbastanza inutile…

Leave a Comment