SONDAGGIO: INDIPENDENZA O AUTONOMIA SPECIALE?

di REDAZIONE

Archiviamo il sondaggio su chi pensate possa evitare il declino della Lega Nord come segretario, che ha visto Bobo Maroni collezionare un eloquente 61% dei voti, e guardiamo altrove. I quesiti che vi sottoponiamo da oggi sono di prospettiva politica. Per la vostra regione quale futuro preferite: l’indipendenza in un quadro di Europa delle Regioni, l’autonomia speciale in un’Italia federale, oppure il mantenimento dello status quo? A voi le risposte.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

17 Comments

  1. Marty says:

    Indipendenza e anche in fretta o non avremo più da mangiare.

  2. orazio says:

    INDIPENDENZA E AUTONOMIA COMUNALE funziona gia’ in svizzera e in altre parti

  3. Gualtiero says:

    INDIPENDENZA SENZA INDUGIO!

  4. FEDERICO says:

    PAR TERA PAR MAR VIVA SAN MARCO…

  5. Trasea Peto says:

    Da l’Adda al Timavo un unico Stato indipendente, ma all’interno federalista, diviso per province autonome.
    Sudtirol, Gorizia e Trieste con l’Austria.

  6. Patrick says:

    Solo e sempre Indipendenza !!!!

  7. Gianpaolo says:

    Non sono italiano ma Veneto.
    INDIPENDENZA

  8. Nicola BS says:

    Ovviamente indipendenza! Andate voi a modificare la Costituzione a Roma per dare l’autonomia a chi tiene in piedi la baracca da decenni! Semplicemente impossibile.

  9. chicco says:

    Europa dei Popoli e NON delle nazioni!

    Gli attuali stati europei hanno dimostrato la loro inadeguatezza.
    L’Europa può funzionare solo ed esclusivamente senza le “vecchie” Nazioni

  10. A.A. says:

    INDIPENDENZA!!!

  11. Albert says:

    Facciamo il Lombardo Veneto Federale!!!

  12. Claudio says:

    Autonomia, ma lo stato italiano andrebbe riformato radicalmente.

  13. Alberto says:

    INDIPENDENZA, MAI PIU’ CON IL CAPPELLO IN MANO A ROMA AD ELEMOSINARE – LOMBARDIA INDIPENDENTE

  14. Cesare says:

    Indipendenza, anche se io la chiamerei più concretamente Sovranità. Ed un accordo confederale tra la la Repubblica Cisalpina e lo Stato Italiano, per regolare le questioni comuni.

  15. Gianluca says:

    I.N.D.I.P.E.N.D.E.N.Z.A.

  16. Enrico VR says:

    Caro direttore,
    io non sono Itagliano ma Orgogliosamente VENETO ! E Spero in un tempo breve di diventare lo stato glorioso che era prima del 1866. Siamo stanche,stremati e continuamente chiamati in causa come popolo evasore. BASTA l’ITAgLIA HA SUPERATO OGNI LIMITE.

    VIVA VENETO STATO VIVA SAN MARCO VIVA IL VENETO INDIPENDENTE!!

    PADAgNA NO GRAZIE.

  17. teresa says:

    indipendenza……….

Leave a Comment