Solo l’8% dei pensionati può permettersi la badante. Gli altri ciccia

badante moressa di ANGELO VALENTINO – L’ultimo dossier della Fondazione Moressa dice una grave verità e cioè che nessuno o quasi può permettersi una badante in caso di necessità. Solo l’8% dei pensionati può far fronte alle emergenze e alle cure di assistenza. Gli altri possono crepare. Oppure, se hanno una famiglia, è il nucleo famigliare a spaccarsi la schiena per  provvedere alle urgenze quotidiane. Lo Stato, nonostante la spesa sociale e il welfare siano a carico della collettività, non copre questa richiesta che cresce sia per il progressivo invecchiamento sia per le patologie degenerative che esplodono più di prima.

Rileva la Fondazione infatti che “Una badante* costa mediamente alla famiglia 16 mila euro annui, e solo l’8% dei pensionati può sostenere questa spesa contando solo sulla pensione”.

Questo il quadro che emerge da una ricerca DOMINA (Associazione Nazionale Famiglie Datori di Lavoro Domestico, firmataria del CCNL sulla disciplina del lavoro domestico) realizzata dalla Fondazione Leone Moressa, dal titolo “IL VALORE DEL LAVORO DOMESTICO.

Vediamo i dati del dossier.

I redditi dei pensionati in Italia

Su 14 milioni di pensionati**, oltre il 70% ha un reddito complessivo al di sotto dei 20 mila euro annui, ovvero al di sotto di circa 14.600 euro spendibili (al netto delle tasse). In particolare, la fascia di reddito <10.000 è la più numerosa, con il 31% dei pensionati. Il 25% ha un reddito complessivo compreso tra 20 e 40 mila euro, mentre meno del 5% dei pensionati percepisce più di 40 mila euro annui.

 

Il dettagliato studio dice anche…

…Quanto costa la badante

Si va dai 2 mila euro annui per assistenza di 5 ore settimanali a persone autosufficienti, fino ai 22 mila euro per assistenza a non autosufficienti da parte di personale formato. Mediamente, la classica “badante” (livello CS) costa alla famiglia circa 16 mila euro annui.

A questo punto casca l’asino. Chi può concedersi il lusso di invecchiare?

Chi può permettersi la badante

“Solo l’8,1% dei pensionati può permettersi la badante (livello CS). Più accessibile invece un’assistenza part time per poche ore: il 50% dei pensionati può permettersi una badante per 5 ore settimanali, e il 20% può permettersi 25 ore”. Sempre meglio che niente.

 

In sintesi. Arriveremo forse alla pensione a 67 anni e mezzo, più in là anche a 70. Una volta arrivati morti e sepolti alla meta non avremo neanche le risorse per badare alla nostra incipiente vecchiaia. La domanda è: ma cosa ci sta a fare l’Inps? Sta lì per pagare le pensioni di chi? Dei ricchi? Di quelli che hanno smesso di lavorare a 40, 50 anni? Per fortuna che abbiamo però gli extracomunitari che ci pagheranno la pensione. E noi la gireremo a loro per assisterci. Beninteso, qualche oretta a settimana.

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment