Soldi alla Sicilia, Zaia: cosa dirò ora alle famiglie degli imprenditori suicidi?

di REDAZIONE

“E’ una vergogna.  E’ la fine. Che cosa diro’ io, adesso, alle famiglie degli imprenditori suicidatisi in Veneto per le commesse pubbliche non pagate o ai lavoratori disoccupati’?”. Se lo chiede Luca Zaia, Presidente del Veneto, in merito ai 900 di allentamento del patto di stabilita’ concessi alla Regione Sicilia. “Caino – ha detto – questa volta, doveva essere davvero chiuso fuori dalla porta”. Per il Presidente il patto di stabilita’ “e’ una farsa tutta italiana, non europea, un’imposizione dello Stato perche’ il nord paghi il sud”.

‘E’ proprio una brutta notizia quella che abbiamo saputo di 900 milioni di euro dati alla Sicilia per i suoi debiti” ha continuato Zaia nel suo sfogo aggiungendo: ”E’ tempo che il figliol prodigo quando torna a casa invece del banchetto trovi la porta chiusa”. ”Dare 900 milioni alla Sicilia – ha aggiunto – significa ficcare le dita negli occhi ai cittadini del Veneto, della Lombardia, a tutti gli abitanti di quelle Regioni virtuose che hanno i soldi fermi in banca per il patto di stabilita’ e che non possono pagare le fatture dei propri fornitori”. ”In Veneto – ha ricordato Zaia – abbiamo fornitori che avanzano soldi da due anni e mezzo, tutto denaro bloccato dal patto di stabilita’: gireremo le fatture alla Sicilia”. ”Ricordo invece che il Veneto e’ cosi’ virtuoso – ha concluso – che, quando c’e’ stata l’alluvione, la Regione ha gestito 371 milioni di euro senza che Stato, Guardia di finanza o magistratura potessero dire nulla”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

11 Comments

  1. Culitto Salvatore says:

    “Ricordo invece che il Veneto e’ cosi’ virtuoso” che quando passa tutti dicono “o ma guarda ma chi è sto tizio così virtuoso? oh è il veneto ah va beh, ma guardate com’è virtuoso!”
    Ricordo invece che il Veneto e’ cosi’ virtuoso ma così virtuoso che dopo che hanno inventato il termine virtuoso hanno dovuto modificare la voce sul vocaloballobbario con veneto
    Ricordo invece che il Veneto e’ cosi’ virtuoso ma così virtuoso che per poter fare il giro della sua virtuosità ci metti 80 giorni e ancora devi partire
    Ricordo invece che il Veneto e’ cosi’ virtuoso….
    ma per cortesia siete solo una barzelletta
    e in effetti cosa dirà alle famiglie degli IMPRENDITORI che si sono suicidati? potrebbe dire a questi IMPRENDITORI che quando loro rubavano altri si toglievano la vita per le loro gesta, potrebbe dire così tante cose che forse dovrebbe dire più semplicemente “mors tua vita mea” o vale solo in un unica direzione?

    • leandro says:

      Lei sputa tanto per aria ma non si rende ancora conto che tutta la sua sicilia , se ha mangiato e vissuto finora , è stato solo per merito del nord e del Veneto, senza di noi morirete tutti di fame ed un giorno ve ne accorgerete, spero molto presto

  2. Marty says:

    Amico Zaia puoi dir loro che fai parte di un partito che ha fatto sognare la libertà e poi invece ha contribuito a stringere loro al collo le catene che li stanno ammazzando uno dopo l’altro.

    Puoi dire che sei il governatore della colonia veneta e che il tuo governo non ha le palle per non dico “promuovere” ma almeno “non ostacolare” un referendum che darebbe loro la libertà.

    Puoi dir loro che votando voi , con Tosi e gente del genere , i loro figli moriranno sotto il tricolore rovistando nei bidoni dei rifiuti di qualche politico romano.

    E’ tempo che si inizi a fare sul serio.

  3. Culitto Salvatore says:

    potrebbe dirgli che i debiti vanno pagati (sopratutto quando viene presentato un conto da pagare e possibilmente vanno pagati per intero e non solo in parte), ma sarebbe contro alla morale veneta

    • Fabrizio says:

      Appunto. revisione completa dello statuto speciale e come tutte le rergioni a statuto ordinario, le vostre tasse le spedite a Roma e aspettate che vi ritornino le briciole su ciò che avete pagato. E piantatela di scrivere coglionate

      • Culitto Salvatore says:

        le nostre le spediamo già a roma, lo abbiamo sempre fatto, a differenza di altri però i nostri debiti li paghiamo direttamente cosa che gli altri non hanno mai fatto…insomma cosa si può dire se non sempre la stessa cosa? siete ottusi siete confusi o molto più semplicemente siete degli idioti
        e ripeto cosa dovrebbe dire il vostro zaiaiaiaia ooooh
        Pacta sunt servanda I DEBITI VANNO PAGATI (oggi sono con sti proverbi latini…pazienza, mi passerà)

  4. daniele quaglia says:

    Zaia, te ge dirè: prima £i Veneti.
    Te rekordito de ‘verla mai dita sta fraxe?

  5. MaIn says:

    dica loro quel che diceva quando lui spendeva l’ira di dio per rifare la sede della provincia.

  6. mauro meneghini says:

    dirà:………….. .mi raccomando non piantate OGM!

  7. luigi bandiera says:

    Che kax dire di fronte a ste porkate tririnkoglionite..??

    Lo diceva il “mostro del Louvre” che si doveva sanguinare e lacrimare per salvare il loro mondo.

    Quindi l’e’ tutto normale..! All’itagliana maniera ovviamente.

    Da norma si e’ passati alla ANORMA.

    Quindi..?

    Quando si pensa all’anorma si intende NORMA ITAGLIANA o TALIBANA.

    RUBARE sarebbe anormale e da condannare. No. Oggi e’ NORMALE..! RUBANO DA UNA PARTE PER DARLA AD UN’ALTRA, tenendosi l’interesse dovuto per l’affare fatto.

    Ci derubano in tutti i sensi: la liberta’, la dignita’, la palanca, il lavoro e ecc…. perfino la voglia di vivere perche’ ci si e’ dimenticati del felicita’, del piacere di vivere.

    Ma fanno bene, perche’ non osiamo nemmeno a fare BOOM con la bocca.

    Sappiamo, forse, inconsciamente che se lo facessimo si aprirebbero i portoni della GALERA. Non aspettano altro…
    Vedere gli OTTO SERENISSIMI… e loro non fecere nemmeno BOOM..!

    La ripeto:
    briganti, rapinatori e mantenuti sono le nostre istituzioni e al solo sfiorar loro le vesti ti fanno manganellare e poi mettere in galera..!

    Viva la demonios kratias. Veva la TALIBANANìA.

    Eppure l’intellighenzia talibana convive con queste nefandezze. Forse le asseconda. E’ o no malata..??

    Sin salabinladen

  8. Dan says:

    Cosa dire ai veneti ? Forse di prendere le armi ed attuare l’indipendenza immediata da questo stato ladro ?

Leave a Comment