SIAMO GENTE COMUNE, IL PARTITO ARANCIONE DELLA ROSY E DI BODEGA

di TONTOLO

Se ai cerchisti dovesse andare male, un partito in cui rifugiarsi ce l’hanno: si chiama “Siamo gente comune. Movimento territoriale”. L’hanno fondato Rosy Mauro e Lorenzo Bodega. Non ha voti ma ha già la sua quota di finanziamento pubblico in quanto parte del Gruppo Misto del Senato. Adesso ha anche una sede. Dieci giorni fa è stato infatti inaugurato a Oggiono (LC) il “Bodega Art Café”, che il Bodega medesimo ha così descritto: «Questo vuole essere un luogo di incontro aperto a tutti, nessuno escluso. Un’attività nuova che si occuperà tra le altre cose anche di cultura ma cultura sarà anche fare politica».

All’inaugurazione si sono presentati tutti i big presenti e futuri del nuovo partito. A tagliare il nastro arancione (il verde sembra momentaneamente sparito) c’erano oltre al Cavaliere della Repubblica e Senatore Bodega, Rosy Mauro, il senatore leghista Armando Valli, Luciano Grammatica,  Piero Moscagiuro (in arte Pier Mosca),  e  Marta Casiraghi, di fresca trombatura alle amministrative. La presenza di Roberto Castelli era solo evocata da Sonia Besana (compagna del Bodega ed ex  del Ministro) e da Giuseppe Magni, suo solido sodale.

Bodega ha entusiasmato i presenti con una orazione da vero leader:  «Quest’anno finisce la mia carriera romana e mi dedicherò al territorio. Me ne sono andato dalla Lega perché non ho condiviso certe cose e atteggiamenti ma è giusto che io continui a mettere a frutto l’esperienza maturata in questi anni (..) e portare avanti la nostra esperienza fatta sul territorio e promuovere l’informazione vera e non quelle mezze verità riportate dai giornali per infangarci, ci batteremo per un’informazione puntuale e precisa fatta con i comizi e con i porta a porta». Ha anche rivolto un commosso saluto alla sua eroina: «Ho avuto modo di conoscere bene Rosy Mauro, ha un carattere che può sembrare duro ma dà il cuore e l’anima, non ha fatto niente ed è stata espulsa dalla Lega, è una persona eccezionale che ha subito tanta cattiveria ma ci saranno le sedi opportune per appurare la verità».

Ha ribattuto in lacrime la ex vice-vice di Napolitano (quando era vicaria): «In una fase così difficile come questa non sapete cosa significhi finire nella macchina del fango, è una cosa terribile che non auguro a nessuno ma noi andremo avanti con determinazione. Tutto è partito da un complotto interno e non dalla magistratura ma da quei “barbari sognanti” che due anni fa hanno iniziato a distruggere il movimento. La magistratura farà il suo corso, io non sono nemmeno indagata ma sono già stata processata dai giornali. Bodega ha avuto il coraggio di dimettersi da un movimento che un innominabile è riuscito a distruggere in due anni costringendo persino Bossi a dimettersi».

Promosso “innominabile”, Maroni non ha che da temere sfracelli da questa falange di intrepidi indipendentisti, anche loro guidati da un “Cavaliere” e da due amazzoni di vaglia.

Infatti l’invito alla pugna è stato accolto dalla Brambilla, dai capelli quasi arancioni come il colore del nuovo movimento: «In politica mai come in questo momento c’è bisogno di un volto nuovo, ce lo dicono i cittadini, saluto con piacere la nascita di un nuovo movimento». Insomma la Brambilla voleva fare un partito animalista: è partita con la zampa giusta.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

10 Comments

  1. Mauro says:

    Io sono un Bossiano, ma sto veramente meditando di uscire dalla Lega. Come Leghista mi vergogno al solo pensiero di come l’ Innominabile abbia potuto fare una simile schifezza, infangare la Lega e Rosy Mauro. Altroché cambiamento, ho assistito ad un vergognoso bluf di incontri CARBONARI di questi nuovi PULITI per guadagnarsi le cadreghe! Che schifo, riunioni segrete a numero chiuso per decidere a sorpresa il nuovo segretario provinciale dove è stato spinto giù per le scale un Leghista che non era stato invitato e quindi indesiderato! E alla fine erano semplici bicchierate. Schifo e Vergogna, gli direi io dove infilarsi quelle scope.
    Tornando all’ oggetto, se c’ è ancora un briciolo di democrazia in questo paese penso che sia costituzionale che un gruppo di “persone” formino un nuovo partito, o siamo in una dittatura? Poi, le persone sono abituate a giudicare senza prima conoscere e dico questo convinto che questo nuovo partito si distinguerà dagli altri perché sarà l’ unico partito che si interesserà veramente dei Lavoratori e dei Pensionati, dei problemi del singolo cittadino, cosa che gli altri partiti mai hanno fatto! FORZA ROSY MAURO!!!

  2. gigi ragagnin says:

    non sarà peggio dell’allega d’abbozzi o di quella d’ammaroni.
    sarò mat, ma una paka ala brambila ghe la darìa.
    provo a iskriverme ?

  3. Andrea says:

    ecco il solito partitino che serve solo a raccogliere i rimborsi elettorali, composto dai soliti dinosauri e qualche vecchia carampana.

  4. Sam says:

    Pd, Pdl e Lega hanno sfasciato questo paese. Che tristezza VEDERE CHE C’E’ GENTE CHE ANCORA CI CREDE…….

    SUL WEB STA GIRANDO UN ARMATA DI PERSONAGGI (pagati o amici o parenti dei mafiosetti che abbiamo in parlamento o in comune) CHE CERCA IN TUTTI I MODI DI INFANGARE IL MOVIMENTO 5 STELLE CON TUTTI I METODI POSSIBILI:

    -PARLANDO SOLO CHE DI GRILLO SENZA MAI PARLARE DEL M5S E DEL SUO PROGRAMMA

    -PARAGONANO GRILLO AL NANO DI HARDCORE O ALLA LEGA come se un nano mafioso colluso con la mafia (vedi Dellutri chiramente coinvolto nel patto tra stato e MAFIA dopo la MORTE DI FALCONE E BORSELLINO) si possa paragonare ad un MOVIMENTO DI CITTADINI ONESTI……

    -SI INVENTANO FALSI ACCOUNT PER COMMENTARE IN MODO NEGATIVO OGNI COSA CHE RIGUARDA GRILLO E IL M5S E SI SPALLEGGIANO A VICENDA

    -FANNO FINTA DI NON ESSERE DA NESSUNA PARTE MA INFANGANO DALLA MATTINA ALLA SERA QUASI SEMPRE E SOLO CHE BEPPE E IL M5S (vedi uno che si chiama Contezero sul fattoquotidiano.it con qualcosa come 6000 e passa commenti di cui il 95% di essi riguardano solo che Beppe) (per non parlare dei suoi amichetti spalleggiatori come BACCO51, XXX e altri…..)

    -SI CREANO FALSI ACCOUNT SU YOUTUBE METTENDO TITOLI AI LORO VIDEO CHIARAMENTE CONTRO GRILLO…. e anche qui gli amici spalleggiatori vengono a commentare mentre se guardi info sul loro account vedi o che l’hanno creato da poco o non hanno quasi NESSUNA info su di loro……

    -FANNO FINTA DI ESSERE DALLA NOSTRA PARTE MA LANCIANO CHIARE ED EVIDENTI FRECCIATINE DEL TIPO “ragazzi sono con voi ma questa storia della casaleggio non va giù” ragazzi amo il m5s ma questa storia di tavolazzi mi fa perdere totalmente la fiducia nel movimento”……… ORA SE SAI VERAMENTE COS’E’ IL M5S E TI INFORMI BENE SUL WEB NON VIENI A SCRIVERE QUESTE COSE quindi mi pare evidente il giochetto che fanno

    -BEPPE E’ IL NOSTRO UNICO DIO

    -CI CHIAMANO GRILLINI CHE CON IL M5S NON C’ENTRA UNA CIPPA

    • dastardly says:

      Era da un po’ che volevo scrivere un commento per elencare tutti i mezzucci e le bassezze cui stanno ricorrendo per sabotare il Movimento (ma il peggio secondo me deve ancora venire), grazie per avermi anticipato! ora diffondiamo, se teniamo gli occhi ben aperti tutto questo può diventare un boomerang e potrebbero darsi il colpo di grazia da soli…

      Nel frattempo però, consoliamoci godendoci le innumerevoli, variopinte, esilaranti reazioni alla crescita inarrestabile del 5stelle, ultima questa del duo Mauro-Brambilla… ora si sono messi tutti a scopiazzare il M5s (e meno male che eravamo i qualunquisti antipolitica), pare che anche il mafionano abbia in mente qualcosa di simile.. è uno spettacolo, io non la finisco di sbellicarmi…

    • berg says:

      -BEPPE E’ IL NOSTRO UNICO DIO

      questa frase fa veramente paura, meditate gente

  5. Francesco says:

    le zoccole in questo caso non sono le ciabatte.

    a pensare che questi personaggi sono stati eletti per la Lega Nord in Parlamento al posto di tanti militanti che avrebbero sicuramente meritato maggiormente e avrebbero fatto di più e meglio mi viene una sola esclamazione: CHE TRISTEZZA!!!

    Per fortuna che si sta cambiano pagina! W LA LEGA 2.0 dell’innominabile e dei militanti!!

    Sempre leghista!

    Ps. Complimenti alle due Casiraghi!

  6. Mauro Cella says:

    Le prime parole che mi sono venute in mente sono “Armata Brancaleone”. Ma poi ho cambiato idea.
    Questi residui dei potentati nostrani in cerca di una cadrega, a qualunque costo, non meritano l’appellattivo della più sgangherata compagnia della storia cinematografica. Sono molto peggio in arnese.
    Sono i resti di mille ideologie, rimescolate nel calderone della Seconda Repubblica, e non sanno neppure più cosa sono. L’unica cosa che sanno è che, scomparsi i loro benefattori, corrono il serio rischio di finire nel nulla, senza nemmeno un sottosegretariato in Regione. L’alternativa a quel punto sarebbe lavorare ma anche loro si rendono conto che nessuno li assumerebbe. E non è colpa della crisi.
    Quindi bisogna salvare il salvabile… ecco il Movimento Territoriale, che suona veramente male, specie in questi giorni in cui il territorio si sta muovendo davvero.
    Non è ancora chiaro il manifesto politico ma una cosa è certa: va bene tutto pur di mantenere una poltrona, una qualunque. Senato, Camera dei Deputati, Regione, Provincia, Comune, Comunità Montana… l’importante è avere uno scanno sotto il deretano e una fettina di potere con cui angariare il prossimo.

  7. Gianni says:

    Farebbero bene tutti ha stare zitti, si devono preoccupare come infestire il loro stipendio, non perdano tempo,

  8. Alberto Pento says:

    Mama mia ke oror!

Leave a Comment