Serbia e Kosovo: siglano un accordo “storico”

di REDAZIONE 

La Francia saluta con favore l'<accordo storico>’ raggiunto oggi da Serbia e Kosovo, e si congratula con i due governi per la ”scelta coraggiosa” presa dopo mesi di trattative. Lo ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri, Philippe Lalliot.

”Si tratta di una svolta e di un passo senza precedenti nel miglioramento duraturo dei rapporti tra i due Paesi”, ha aggiunto, ”questo accordo pone i fondamenti di una relazione normalizzata, che contribuirà alla stabilità e permetterà alle popolazioni di avanzare verso il futuro, lo sviluppo dei loro Paesi e la loro prospettiva europea”.


”Le delegazioni della Serbia e del Kosovo guidate dai premier Ivica Dacic e Hashim Taci erano arrivate al palazzo del servizio diplomatico Ue per l’incontro con l’alto rappresentante per la politica estera Ue stamane, Catherine Ashton, nell’ambito del dialogo per la normalizzazione delle relazioni fra Belgrado e Pristina”.

L’ 11 marzo scorso, il Presidente serbo, insieme al Primo ministro e il Vice Primo ministro si sono recati a Bruxelles, su invito dell’Ue, per tenere un colloquio con l’alto rappresentante per la politica estera e per la sicurezza dell’Unione, Catherine Ashton. In occasione del colloquio, la parte serba ha ribadito di non riconoscere l’indipendenza del Kosovo.


Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment