#Senzasconti, su Antenna3 con Luigi Negri: noi sballottati tra “Qualunquismo e populismo”. Come uscirne?

POPOLO SOVRANO#SENZA SCONTI su Antenna3 arriva alla puntata numero 87: in diretta con la conduzione di Roberto Bernardelli alle 22,30 l’ospite Luigi Negri, sul tavolo il tema del momento: Qualunquismo e Populismo. Chi ci sguazza? Come si arriva ciclicamente nella storia a questi ricorsi della politica? Perché si cade nei tranelli? Un tempo infatti non c’erano i social né la spregiudicatezza della rete, eppure i fenomeni tornano!

Per intervenire e seguire: telefono 02 32 00 46 240; pagina Facebook: www.facebook.com/BernardelliR; mail: forumsenzasconti@gmail.com

 Luigi NEGRI

Luigi Negri, 60 anni, architetto e noto antiquario milanese è “profondo conoscitore della porcellana europea del 18º e 19º secolo”. Sin da giovane manifesta “particolare trasporto per la partecipazione politica”, che affianca alla propria attività professionale, all’insegnamento e alla conduzione di trasmissioni radiofoniche di informazione e di approfondimento. Il suo impegno politico culmina negli anni Novanta in importanti cariche istituzionali (è deputato nella XI-XII e XIII Legislatura) e di partito (Segretario Nazionale della Lega Lombarda-Lega Nord). Nei Primi Anni Duemila torna a dedicarsi a tempo pieno alla propria attività di antiquario pur mantenendosi attento osservatore del quadro politico nazionale e internazionale.

Agli inizi di quest’anno, dà vita a Epistocrazia.eu, associazione culturale che pone “la crisi delle moderne democrazie occidentali” al centro dei propri studi; nel contempo stringe uno stretto sodalizio politico “con un vecchio amico: Roberto Bernardelli“.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment