Se Matteo bagna il naso al Grillo imbambolato. Perché il comico sta lì a prenderle gratis?

di DISCANTABAUCHIgrillo ultimo

“Lunedì tornano le tasse per gli alluvionati, quelle per i terremotati sono già arrivate. Contro questa vergogna io sono pronto a sedermi in mezzo all’autostrada perché qualcuno al governo e in Regione si svegli”. Lo ha detto il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini in visita alle zone terremotate e alluvionate dell’Emilia. Poi una valanga di dati: la Regione ha regalato, solo nel 2014, 17 milioni a rom e immigrati, e agli alluvionati d’Emilia Romagna solo 5 milioni. Su 13 miliardi promessi, non ne è arrivato uno. Sono argomenti che farebbero presa anche sui sassi.

Grillo, nella terra dove vinceva, accusa il colpo. Assente nella campagna elettorale, preannuncia tra il serio e il faceto il 2-2,5% alle regionali in Emilia Romagna e in Calabria. Eppure al leader dei 5 Stelle non mancano gli argomenti, le inchieste. Cosa mette sotto silenzio il comico?

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment