Sarà Maroni il candidato della Lega per la Regione Lombardia

di REDAZIONE

Roberto Maroni sarà il candidato della Lega a governatore della Lombardia. Nella due giorni dei gazebo, ha annunciato Matteo Salvini, il segretario ha ottenuto il 76 per cento delle preferenze. Voti sono andati anche a Renzi e Formigoni. La Lega si dichiara comunque disposta a primarie di coalizione con un candidato del Pdl.
La domanda circola da qualche giorno: ma se Roberto Maroni dovesse diventare governatore della Lombardia, resterà anche segretario della Lega, oppure il Carroccio dovrebbe cercarsi un nuovo capo? A Varese, davanti all’insistenza di un militante, Maroni ha risposto che si deve fare ”una cosa per volta”.  ”La mia regola – ha assicurato Maroni in gergo padano – e’: un culo, una sedia”. Insomma, se sara’ cosi’, la segreteria federale tornerà in palio: a questo punto viene da pensare a un veneto, ma i due candidati più accreditati, Luca Zaia e Flavio Tosi, difficilmente lascerebbero in anticipo i lori incarichi istituzionali per issarsi in cima a via Bellerio. Resta tuttavia ancora da vedere se l’ex ministro dell’Interno correra’ per davvero come candidato del centrodestra per il dopo-Formigoni. Il governatore oggi presentera’ la sua nuova Giunta – in cui ci saranno tecnici come probabilmente Mario Melazzini (alla Sanita’) ma non solo – e punta allo scioglimento giovedi’ del Consiglio regionale: da quel giorno potrebbe dunque iniziare il cammino vero verso il voto anticipato. Eppure molte incognite continuano a gravare sulla composizione dell’alleanza e su che cosa decidera’ il Pdl, tentato dalla candidatura di un outsider, cui Maroni ha chiesto che non prevalga ”una reazione isterica” se si vuole andare avanti insieme.

Chiusa la polemica sulla data delle elezioni, (”qualunque sia siamo pronti”) e avvertito che i nuovi assessori dovranno essere ”moralmente ineccepibili”,  Maroni pensa che il Carroccio debba giocare la partita in Lombardia con un ruolo di peso, sfruttando magari la debolezza del Pdl e sapendo che il 2013 puo’ essere determinante ormai se vuol fare della Lega il ‘sindacato del territorio’ al Nord. E cosi’ il segretario alterna segnali in attesa di un quadro piu’ consolidato. Ha detto di aver chiesto il sondaggio Swg che lo da’ come candidato piu’ gradito di altri, fra cui l’ex sindaco di Milano Gabriele Albertini, dagli elettori di centrodestra. Ma poi lui stesso ha scritto il nome di Matteo Salvini sulla scheda, perche’ ”sarebbe un ottimo governatore”.

C’e’ da registrare pero’ un’altra novita’. Mentre la Lega si e’ presa la piazza, alla vigilia della settimana decisiva per le sorti del Pirellone, dello scenario lombardo si e’ discusso anche ad Arcore, dove Silvio Berlusconi ha visto il coordinatore regionale del Pdl, Mario Mantovani, con Maria Stella Gelmini, Luigi Casero e Paolo Romani. L’entrata in scena del Cavaliere potrebbe dare una svolta alla crisi d’identita’ del centrodestra, anche se per il momento ha prodotto solo la richiesta a Formigoni (ieri assente dalla scena e piuttosto parco nelle sue esternazioni) di mantenere in Giunta Valentina Aprea e anche Ombretta Colli. L’incontro a Villa San Martino non avrebbe partorito un’idea forte di candidatura per il nuovo governatore. Sembrerebbe in discesa l’ipotesi di Albertini, sostenuta pubblicamente dallo stesso Formigoni. E in ascesa, invece, la tentazione di pescare un nome dalla cosiddetta societa’ civile.

Tornando alla Lega e alla due giorni dei gazebo, ”da un primo, parziale, conteggio effettuato attraverso le varie segreterie provinciali, possiamo dire di aver raggiunto quota 320.000 firme” per le tre leggi di iniziativa popolare su tasse, euro e Imu proposte dal Carroccio: lo rende noto il segretario nazionale della Lega Nord-Lega Lombarda, Matteo Salvini. ”Una grande manifestazione di popolo – ha aggiunto l’europarlamentare leghista – che conferma l’ottimo stato di salute del Movimento”. Ai gazebo leghisti era possibile anche esprimere la propria opinione su chi dovra’ essere il prossimo candidato alla guida della Regione Lombardia e se si preferisce votare nel 2013 insieme alle elezioni politiche o nel 2015. ”Domani mattina – ha spiegato Salvini – nel corso della conferenza stampa in via Bellerio, a Milano, saremo in grado di dare con precisione anche i risultati di questo test insieme al numero delle firme precise per ogni singolo quesito proposto”. Nelle 300 sezioni della Lega Nord in Lombardia, a partire da domani, sara’ possibile continuare a firmare per le tre proposte di legge di iniziativa popolare.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

24 Comments

  1. Giuan sensa pagura says:

    Sul Leghismo di Massimo Garavaglia… meglio tacere. Da Bossiano a Maroniano a amico (questo sempre) di Mantovani (PDL), con cui faceva il giochetto “tu ti tieni il tuo comune e la Lega non si presenta, io il mio e Forza Italia non si presenta”).

    Sono da sempre indipendentista, e ho avuto l’onore di conoscere il Prof. Miglio. La Lega, se vuol tentare l’ultima carta, deve solo fare queste mosse:
    a) prendere la Presidenza della Regione Lombardia inserendo nel consiglio regionale anche gli altri Indipendentisti;
    b) con gli altri due governatori Leghisti (o almeno col Veneto), decidere l’unione dei Consigli Regionali;
    c) dimostrare che così le cose funzionano
    d) indire il referendum per l’autodeterminazione.

    QUESTO DEVE ESSERE IL PROGRAMMA! Non c’è altra storia… VIA DA ROMA!!!

  2. Jesse James says:

    cari amici indipendentisti, ma avete capito o no che anche al Nord ci sono solo ITAGLIANI? mdel Nord ma ITAGLIANI! come definire quei deficienti che hanno “diesfo” Monti dagli insulti dei leghisti all’uscita di Messa? i nostri compatrioti del Nord sono terroni nell’animo e quindi di che cosa cianciate? Siamo solo una minoranza che non potrà mai fare nulla, e allora fa bene la Lega a cercare almeno di limitare i danni della piovra romana. Sveglia, chi scrive qui sopra si guardi in giro e vedrà solo e sempre ITAGLIANI ITAGLIANI ITAGLIANI!

    • Flit says:

      A’ pistolerio !

      Quelli della Lega si son presi un vaffa…da Monti !
      Altro che palle!

      Allora si son messi a frignare…..come sempre !

    • Bresà öm liber says:

      Il problema è che a Milano di “compatrioti” ce ne sono rimasti molto pochi, ti assicuro che più ad est l’ aria è differente.

  3. Francesco says:

    320.000 firme?? ahah! praticamente tutti gli elettori della lega sarebbero andati a firmare…. ma come si fa a credere a questi numeri??

  4. luvisolo gianni says:

    Ho appena sentito su Sky la nuova Giunta! Mitici, la Lega ci ha portato a questo!!!!!!!!!!!!! Chissà se adesso i pirla aprono gli occhi??? Grande Lega, grazie! Una giunta di baciapile! Con il cappello del leghista vicepresidente!!! Geniali!

  5. Alejandro says:

    Ma nessuo scrive che la Lega Nord non esiste più…??!!?! Nei gazebi solamente “Prima il Nord….” Meditate gente, meditate…. Il disegno tosiano-maroniano è già iniziato mesi………

    • pasquale zambuto says:

      Ma che dici? Ma che dici? C’è un accordo con Alemanno e con gli ex An per fare una forza nord-sud merdionalista e nordista che sarà una forza della natura e in cui entreranno tutti gli ex di destra che facevano parte della forza di sicialia e calabria e romani….guarda bene la nuova Lega è ganarante!

  6. migotto sandro marco says:

    la vera svolta indipendentista della Lega Nord avverra’ presto. Quando prenderenno sonore sberle alle politche 2013. Poi altre sberle alle comunali, provinciali regionali.

    Solo quando i culi saranno senza sedie, guarderanno con amore verso l’indipendenza.

    Finche’ Roma elargisce prebende, all’indipendenza questi tizi interessa zero.

    @ Pagliarini. Lei dopo venti anni di un Movimento perlomeno dichiaratamente Federalista.. con risultati peggiori dello zero, ritiene che l’unico vero problema sia la rotazione del Segretario?. Mah, mi sta facendo venire la rotazione di altro… Altri movimenti federalisti o indipendentisti hanno in giro per l’Europa avuto risultati concreti con ampia concessione di perlomeno autonomia, vedi Catalogna, Paesi Baschi, la Baviera. Qui da noi la Lega si e’ distinta solo per aver parato il culo a Roma…..

  7. Nibbio says:

    Con il complesso di Peter Pan di può solo sognare in via Bellerio !

    Per scalare Palazzo Lombardia non basta il complesso di Edipo:
    serve la banda Bassotti !!!

    Maroni, cuntìnua a cascià ball ai tò bagajett de l’asili, perché per i robb di grand …te sèt tròp piscinìn !

  8. Flavio Poli UPA says:

    320.000 firme ?! ma se a Bergamo, magazzino delle scope, erano più quelli seduti nel gazebo di quelli che firmavano ! e di questi ultimi, quanti i militanti e quanti gli abboccanti !? C’era molta più gente a 50 m di distanza, dove distibuivano le caldarroste al motto di “Prima lo stomaco”.

  9. Ferruccio says:

    Elezion politiche 2013……..

    Elezioni europee 2014….

    Elezioni regiomali 2015……

    Eventuali elezioni regionali in Lombardia 2013…..

    Accorpamento delle province…….

    Quando mancheranno centinaia di Cadreghe e di incarichi ottimamente retribuiti ne vedremo delle belle !!!!!! CULI NUDI ….CULI NUDI…CULI NUDI non più ogni culo una sedia

  10. mogol_gr says:

    Segretario maronita?

  11. giuseppe says:

    Voglio dare fiducia alla lega nord ieri a parma ho firmato il governo monti ci sta strozzando basta adesso

  12. Marco says:

    Nessun problema, nessun Lombardo con la testa sulle spalle voterà di nuovo questi buffoni!!

    • mac says:

      Da lombardo con la testa sulle spalle, non saprei proprio chi altro votare. Accetto suggerimenti.

      • Ferruccio says:

        Mac……. tutti abbiamo la testa sulle spalle (fino a prova contraria) il problema è il tipo di materia che contiene la testa… Salvini ad esempio ha una grande testa e con quella riesce ha dare grandissimi numeri…..pensa quanto è bravo è riuscito ha contare fino a 320.000

        • Ric 81 says:

          semmai ferruccio “a dare grandissimi numeri” siccome fate i fenomeni mi son permesso di correggerti!! Continuate a criticare sempre e solo i leghisti, mi sembra che mac avesse posto una domanda molto semplice, ma che tu come tanti altri ti sei buttato nella solita polemica anti-leghista senza rispondere!! Quindi la riformulo chi votereste tu o chi altro voglia rispondere escludendo maroni e qualsiasi leghista?? Dite un nome anche Tabacci ma dite un nome, solo per rispondere.

          • Ferruccio says:

            Ric 81..

            Il mio candidato è MASSIMO GARAVAGLIA……

            Hai visto il film….. MASSIMO IL GLADIATORE ??

            e’ sicuramente una persona VINCENTE……

            Soddisfatto !!!!

          • Ferruccio says:

            Ric 81 …..
            Vedo che sei sveglio….hai notato anche un grave errore di ortografia, bravo !!!
            Ti auguro di tenere sempre gli occhi ben aperti, affinchè tu non abbia delle grosse delusioni…..
            ti dico questo dopo un esperienza ventennale di Lega,la conosco molto merglio dei movimenti dei miei conti correnti
            chi vivrà vedrà…………

            Anch’io ero un idealista……….

            • Ric 81 says:

              Senza polemica, ma Massimo Garavaglia non è ancora un leghista?? Da quel che so è un senatore leghista, nelle votazioni nei gazebo che voi sicuramente avrete visto come una pagliacciata potevi votare per lui dato che non vi erano nomi già pre-stampati. Poi se mi dici che non aveva senso perchè tanto avrebbe comunque vinto maroni posso concordare ma perchè non continuare a dar voce a qualcosa che si crede non nel partito ma in tanti amministratori politici che hanno sempre fatto un buonissimo lavoro sul territorio lo trovo un errore, poi capisco che da militante avrai visto tante mele marce e un partito che ha fatto più cose sbagliate che giuste soprattutto negli ultimi tre anni al governo con berlusconi, ciò non toglie il fatto che per me la lega rimane ancora l’unico interlocutore che possa avere il nord italia,mi sbaglierò sicuramente ma sinceramente non ne vedo altri che ne stanno nascendo a parte qualcosa di interessante vedi giannino, ma per ora non vedo altro su piazza per cui avere speranze(anche se poche).

            • Veritas says:

              Ferruccio, e dopo tanti anni in Lega, hai così poca conoscenza di Salvini?
              Mi sembra strano, a meno che tu te lo ricordi quando era un ragazzino… Peraltro, anche allora è sempre stato il primo della classe e oltre a scrivere perfettamente, stai certo che sa anche contare.
              Comunque hai la mia approvazione per la tua scelta perchè Garavaglia è uno dei migliori senz’altro.

  13. giancarlo pagliarini says:

    Io continuo a pensare che il segretario di un movimento serio dovrebbe essere a rotazione e restare in carica un anno. Quello che conta è il comune sentire , non la persona. Come succede per il presidente della Svizzera

Leave a Comment