/

Se decidi di andare a morire al Sud, lo Stato ti fa lo sconto sulle tasse

resto al sud

di CASSANDRA – Purtroppo non è uno scherzo. Se decidi di andare a morire al Sud, lo Stato ti fa lo sconto sulle tasse. Vuoi risparmiare e avere il fisco amico? Scegli in quale regione dalla sanità pubblica malata andare a vivere in pensione. Non ci sono servizi, non ci sono ospedali, non ci sono strade, treni, però c’è il clima! Vuoi mettere?

E così, un emendamento a prima firma Laura Cavandoli (Lega) al decreto legge crescita approvato nelle commissioni Bilancio e Finanze della Camera, porta da cinque a nove anni la durata della flat tax modello Portogallo introdotta con la manovra dello scorso anno.

Solo che il Portogallo non è il Sud. Ha lavoro, ci sono servizi, ospedali, si sta bene, è come vivere al Nord solo che c’è il mare ovunque. Perché dunque un pensionato dovrebbe lasciare un’oasi di benessere per trasferirsi a Capo Rizzuto? A Reggio Calabria? Perché la vita costa meno? E allora ammettetelo che al Sud c’è un costo della vita diverso…

L’opzione per passare al 7%, che vale per i pensionati che dall’estero si trasferiscono al Sud Italia, è davvero la misura per ripopolare il mezzogiorno? Ci mettiamo gli anziani che almeno hanno la pensione e spendono, così l’economia si riprende un po’?

Magari, forse, serve altro. Serve un Paese serio. E un Paese serio non lo può prevedere la misura “Flat tax al 7% per far tornare dall’estero i pensionati italiani”, come commenta Matteo Salvini su Twitter. Secondo lui ci saranno “Più entrate per lo Stato e più soldi che girano nella nostra economia, mi sembra solo BUONSENSO”.

A noi sembra una minchiata.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

  1. comunque si tratta di rientri a pensione piena senza trattenute… cioè si cerca di recuperare chi se n’è andato, nel caso che gli venisse la nostalgia… in fondo, perché non favorirli a beneficio di entrambi, stato e pensionati… è triste che si arrivi a questo, ma da uno Stato stupido come il nostro non ci si può aspettare altro purtroppo…

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Uelà! Porti chiusi, aeroporti aperti. Manca l'accordo con Berlino, che ci rigira i migranti. Ma governo non te lo dice

Articolo successivo

Se per il governo il debito è colpa dell'Europa, non della classe politica