RICERCA SVELA: “I SARDI NON SI SENTONO ITALIANI”. SECESSIONE!

di REDAZIONE

Non ci basta più. L’autonomia regionale è una camicia stretta, nove sardi su dieci vorrebbero un governo locale con più poteri. Alcuni di loro si accontentano di una piena sovranità fiscale, altri (addirittura il 40%) si spingono a sognare l’indipendenza. Ma sembra ormai un patrimonio comune la richiesta di un vero autogoverno dell’Isola.

Lo dice una ricerca dell’Università di Cagliari, presentata nei giorni scorsi a Edimburgo (dove è in corso un lavoro parallelo). Un sondaggio che racconta cose interessanti su noi che viviamo in quest’Isola mediterranea: emerge, per esempio, che tendiamo a sentirci più sardi che italiani. La terra è il richiamo più forte tra gli elementi della nostra identità: più del lavoro o delle idee politiche.

I risultati definitivi saranno resi noti a fine maggio, ma sono pronti i primi conteggi di una ricerca statistica che ha assunto proporzioni mastodontiche: circa 6mila risposte a un questionario con oltre 40 domande sull’identità, l’autonomia, le istituzioni regionali.

LEGGI IL PEZZO INTERO CLICCANDO QUA SOTTO

RICERCA UNIVERSITA’ SARDEGNA-PDF

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

10 Comments

  1. bracco says:

    Non perche uno sardo deve dire che bella la nostra isola e i sardi sono tutte brave persone..è vero che c’è arretratezza.chiusura mentale.e soprattutto molto razzismo e omofobia ..trovo ridicolo patriottismo o tornare ai tempi che furono non bisogna attaccare chi critica un fondo di verità ce se uno si lamenta i sardi in gamba e perche hanno una mentalità aperta e usciti fuori dal isola sono pochi quelli a fare carriera

  2. Antonio says:

    I sardi sono feccia… personalmente li considero peggio dei beduini più ignoranti…

    • antonio says:

      Sei solo un povero pezzente che avrai visto la sardegna solo in cartolina, un italiano come te, appartenente ad un popolo di mafiosi e ladri, che mi considera un beduino ignorante (NOI SARDI I BEDUINI CE LI ABBIAMO NELLA BANDIERA MA BENDATI E DECAPITATI) mi fa solo un gran compassione!

  3. Andrea says:

    ANONYMOUS tu sei il classico esempio di persona che spara stupidaggini. Studia la Costituzione, soprattutto le riforme del 2001 e guarda chi ha i poteri: le regioni, le province, le città, i comuni, gli enti locali ecc. Lo Stato italiano ha dato loro i poteri di gestire i soldi nostri e loro li usano male. Il sindaco Zedda (PD) e il Comune di CA., non hanno forse favorito i nomadi senza casa, concedendogli quale alloggio un albergo non in uso, ma fregandosene nel contempo dei poveri isolani che dormono per strada e che da anni chiedono case popolari? Il pericolo è dentro casa e più vicino a te di quanto non immagini, altro che Italia.

  4. sasuke says:

    Questa notizia mi sa un pò da bufala…la comica è che i sardi dovrebbero essere la razza italiana + pura, in quanto sono quelli che nei secoli si sono mescolati meno ad altre razze straniere

    • Riccardo UPV says:

      I sardi non sono indoeuropei, così come i baschi. Quindi con i popoli italici, veneti compresi, non centrano un cazzo (per loro fortuna)!

  5. Andrea says:

    Tu, ti sentirai colonizzato, non certo io nè la maggior parte degli isolani. Sono sardo e mi sento italianissimo, cioè felice di far parte dell’Italia e di avere avuto tra i miei antenati nuragici, punici e romani. Se è un problema di soldi, si deve avere il coraggio di cacciare gli amministratori locali, quelli che sfruttano, che fanno sprechi, che guadagnano più di tanti altri, piuttosto che cercare di colpire chi non centra o chi sta al di là dei confiini. Chi è che vuole Monti e Napolitano? Chi Alfano, Casini, Bersani…? Chi vuole questa gente? Fate un indagine, e scoprirete quali sono i traditori della vostra terra, isola di Sardegna, Veneto, o qualunque altra parte d’Italia, cercate quelli che appoggiano e approvano le criminali leggi dell’Unione Europea. Loro sono la feccia d’Italia e devono essere privati delle poltrone, anche se sono solo poteri locali…

  6. ANONYMOUS says:

    Questa è una dimostrazione di quello che possiamo fare…………………………………per favore parlate di cose serie ed importanti e non stupidaggini da salottino….
    ANONYMOUS………..

  7. Beppe says:

    Ehhhh.che succede qui?

  8. sandro Migotto says:

    Neanche i Veneti.
    Mai sentito Italiano, ci sentiamo colonizzati, derisi, sfruttati. Ma abbiamo i coglioni. Il tempo e’ scaduto. Sardi non abbiate paura, lo stato italiano e’ in default. E non raccoglieremo i cocci.

Leave a Comment