Maroni: non sono convinto che Berlusconi si candiderà

di REDAZIONE

Per le regionali in Lombardia, ”ad oggi non sono state decise alleanze, ne’ accordi, ne’ ticket o scambi di alcun tipo”. Lo afferma in una nota il segretario della Lega Lombarda, Matteo Salvini. ”Stiamo lavorando solo sulla Lombardia – spiega Salvini -, stiamo preparando una campagna elettorale che siamo sicuri sara’ vincente, perche’ abbiamo il miglior candidato possibile: Roberto Maroni”. Un intervento, quello del segretario della Lega Lombarda, che è sembrato tranquillizzare la precedente uscita del governatore del Veneto Luca Zaia.

Al termine della riunione del Consiglio nazionale della Lega Lombarda, Salvini ha ribadito quanto gia’ detto ieri sera su Berlusconi. Per ora, ha infatti spiegato, ”l’unica certezza che e’ emersa ascoltando tutti i protagonisti del territorio lombardo e’ che la presenza in prima fila di Silvio Berlusconi non aiuti a guardare avanti a parlare di cose concrete, programmi e proposte, ma ci riporti indietro alle polemiche del passato, al bunga bunga”. Dunque, ”se il Pdl riesce a modernizzarsi, lombardizzarsi ed evolversi, ci si ragiona – ha concluso il segretario della Lega in Lombardia – Altrimenti e’ un problema”.

“Non sono convinto che Berlusconi manterra’ la sua decisione di ricandidarsi”. Lo ha detto il segretario della Lega, Roberto Maroni che presentando il suo libro ‘Il mio Nord’, ha aggiunto “e’ una mia convinzione, non suffragata da nulla, ma non sono convinto che Berlusconi si ricandidera’”. ”Ho fatto un sogno”, ha aggiunto sorridendo Maroni, incalzato dal direttore de La Stampa Mario Calabresi. E poi: ”ho la sensazione che alla fine prevarra’ la voglia di rinnovamento, pero’, ripeto, e’ una mia percezione sensoriale non suffragata da alcun elemento”.
“Berlusconi non e’ sceso in campo, e’ in campo da tanti anni. Nessun commento”. Maroni ha risposto così a chi gli chiedeva del ritorno in campo di Berlusconi. A proposito di come si muovera’ la Lega, Maroni ha poi risposto: “Valuteremo nei prossimi giorni tutti questi accadimenti per decidere saggiamente lunedi’ prossimo”. E ha ribadito: “A noi interessa il governo della Lombardia perche’ fa parte di un progetto piu’ ampio che e’ quello dell’Euroregione insieme a Piemonte Veneto e Friuli, tutto il resto mi interessa di meno”. “Questo e’ il nostro progetto – ha concluso – e tutto cio’ che e’ utile per arrivare a questo risultato sara’ messo in campo, tutto cio’ che contrasta messo da parte”. “Ho accettato la richiesta della Lega di candidarmi in Lombardia perche’ ci credo davvero” ha aggiunto Roberto Maroni. “Per un federalista come me nulla e’ più’ importante – ha detto ancora – di governare la propria terra”. Ed ancora: “L’appoggio del Pdl ben venga: siamo insieme al governo della Lombardia dal 2000 e non rinnego questa alleanza. Sul piano delle cose realizzate questa alleanza in Piemonte, Lombardia e Veneto c’e’ e c’e’ stata. Ci sono pero’ questioni per noi irrinunciabili, come l’Euroregione ed il fatto che debba rimanere sul territorio il 75 per cento delle tasse, se al Pdl questo va bene, vedremo”. Alla domanda se questa alleanza con Berlusconi sia facilmente ‘digeribile’ dalla base leghista, Maroni ha osservato: “Se sento i militanti assolutamente no. Mi dicono ‘abbiamo gia’ dato’, chiedono facce nuove”. “La Lega – ha proseguito – ha fatto un forte rinnovamento ed io credo che sia utile continuare su questa strada e credo che questa richiesta di rinnovamento sia generalizzata e che sia necessario investire in questa direzione, anche da parte del Pdl”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

9 Comments

  1. elisa says:

    maroni dovrebbe pensare poco e parlare ancora meno, la lega ne avrebbe gran giovamento…

  2. Emilia says:

    Finche mandiamo in televisione la Lussana perdiamo mille voti a volta!

  3. Ravani says:

    Maroni spendi qualche soldo e fai sistemare il gozzo alla Lussana!

  4. Filippo says:

    Vecchi trucchi vecchi giochini per alzare il prezzo! Maroni che noia la ripetizione fatta peggio del già visto! Che noia che cagata! Basta!

  5. Laura says:

    Lussana dice “io sono di origine CONTADINESCA” non contadina ma contadinesca…… Ma dove si è laureata al sud? Ma che cavoloo dice?

  6. Gianni says:

    Mordono la mano che leccavano…. Che schifo! Da prendere a calci in culo! Come fidarsi di gente così???

  7. Marelli says:

    Sto vedendo Aurora Lussana su la 7 ma che droghe prende? Dice che le cene di Arcore non si svolgeranno più perche stanno sul Cazzo alla base leghista…e poi perche non c’è più Bossi a guidare la lega ma Maroni ( che come noto schifa Berlusconi……). Ma pensa che tutti siamo deficienti? Certo ha studiato col ciccione Salvini ma a tutto c’è un limite pure alla scemenza!

    • max says:

      é la sorella dell’onorevole Carolina Lussana,o sarà la fidanzata di Salvini? Se questo è il nuovo della Lega altro che 6%,sparisce.

  8. Ferruccio says:

    “Stiamo lavorando solo sulla Lombardia” …….

    Abbiamo capito caro ex comunista padano che
    per la Lombardia Berlusconi ed il Boby ancora non hanno deciso….

    Mentre a livello ITALIA Lega P.D.L. ed altri movimenti autonomisti Calabro Siciliani (vedi Miccichè e Lombardo) andranno insieme alle elezioni politiche

    Come prima più di prima….anzi… molto più di prima la Lega Nodde serva di Roma e dei poteri mafiosi che ci governano

    Vai Boby vai…Prima il nodde ….prima il nodde

Leave a Comment