Salvini a Silvio: “Vieni con noi. Ma sei vecchio, il futuro non sei tu”. Così l’accordo è il suo requeim

di CASSANDRAITALY POLITICS GOVERNMENT

O fa l’accordo con Tosi o con Salvini. Se sceglie la Lega, prende il Veneto ma è il Carroccio ad avere in mano il boccino, a condurre Forza Italia a ruota di scorta, alleato utile ma sotto scacco. Se sceglie Tosi, corre in Campania con il Nuovo centro destra per rieleggere Caldoro. Oppure, fa come fece Bossi nel 1994, al Nord alleanza con la Lega, al Sud alleanza con il centrodestra. Solo che 20 anni fa c’era un altro quadro politico e un altro Berlusconi. Oltre che un’altra Lega.

Insomma, si gioca tutto in questi giorni. Intanto Salvini in campagna elettorale con Zaia fa sapere: “Berlusconi alleato con Flavio Tosi in Veneto? Non ci credo. L’accordo tra Lega e Forza Italia è vicino. Io e Silvio ci rivedremo presto”. Quanto al sindaco di Verona, “chi sceglie di dialogare con Alfano fa una scelta diversa da quella della Lega. Tosi sta guardando più a sinistra che a destra. Vuole dialogare con Ncd che è al governo con il Pd di Renzi. Un po’ come ha fatto Gianfranco Fini: ha guardato a sinistra e si è visto com’è andata a finire”.

A dirlo il segretario della Lega, Matteo Salvini, in un’intervista a Qn. “A me sembra naturale che Lega e Forza Italia, che hanno governato bene il Veneto, continuino a farlo anche nei prossimi cinque anni”, osserva Salvini. “FI, a differenza dell’Ncd, è all’opposizione del governo Renzi. Quindi mi sembrerebbe strana qualunque altra scelta da parte di Berlusconi. Detto questo, non siamo in una caserma e non obblighiamo nessuno con il coltello alla gola. Noi siamo tranquilli, abbiamo il nostro candidato, Luca Zaia, e il nostro programma. Sappiamo cosa faremo nei prossimi cinque anni. Speriamo di farlo con FI”. Berlusconi, aggiunge, “è un uomo che ha fatto molto e potrà fare ancora tanto, ma da qui ai prossimi 10 anni non vedo più Berlusconi alla guida del Paese. Io guardo avanti. Farà ancora tanto, ma spetta ai cittadini scegliere chi governerà il Paese in futuro”.

Insomma, Silvio arrenditi, sei vecchio.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. Paolo says:

    Salvini su questo ha ragione. Una persona di quasi 80 anni DEVE lasciare il posto ad un sostituto! é la legge della natura!

Leave a Comment