Salviamo l’orso, convegno a Rovereto per una convivenza possibile e necessaria

convegno-camminando-con-lorso

FederTrek Escursionismo e Ambiente e Lega per l’Abolizione della Caccia (LAC) – Trentino Alto Adige/Südtirol ANNUNCIANO il convegno “CAMMINANDO CON L’ORSO. LA CONVIVENZA POSSIBILE E NECESSARIA”, in programma sabato 22 ottobre a Rovereto (TN), presso la Sala Conferenze della Fondazione Caritro in Piazza Rosmini 5.

L’obiettivo è aprire un dibattito per la condivisione di informazioni e uno spazio di riflessione sulle minacce che portano l’Orso bruno ad essere considerato a rischio di estinzione, individuando possibili azioni finalizzate alla sua tutela. Un momento informativo anche per tutti coloro che vogliono semplicemente saperne di più.

Nel corso della giornata sarà proiettato “Jumbo Wild”, un film della Sweetgrass Productions, presentato da Patagonia in collaborazione con l’Ass. Salviamo l’Orso.

La Lega per l’Abolizione della Caccia (LAC) ha fatto della salvaguardia dell’ambiente e della fauna selvatica la sua ragione di esistere organizzando da poco meno di 40 anni interventi antibracconaggio e salvataggio della fauna sul campo, oltre a iniziative giuridiche, politiche, culturali, educative, informative ed editoriali. FederTrek, federazione di associazioni escursionistiche, è impegnata in molte iniziative che mettono al centro la tutela del paesaggio, la conservazione della natura, la cultura del camminare, la promozione di un escursionismo condiviso, oltre a muovere ogni anno migliaia di persone lungo sentieri, alla scoperta della bellezza di una natura che dobbiamo essere pronti a proteggere attraverso azioni concrete e creando un ampio movimento di opinione.

Per fare questo crediamo sia fondamentale fare rete, una rete di cui siamo lieti facciano parte per questo evento l’Ass. Salviamo l’Orso, l’Organizzazione Italiana Protezione Animali (OIPA), l’Ass. Legio Ursa, la Scuola Interazione Uomo-Animale (SIUA) e pubblici amministratori sensibili alla tutela della biodiversità, oltre che i media partner Rivista Trekking&Outdoor, Terra Nuova Edizioni, Bio Magazine, Italia Che Cambia e Dolce Vita Magazine.

C’è ancora molto da fare per proteggere questo animale, ma non prendiamoci troppo tempo, potrebbe non essercene a sufficienza.

(immagini di Pietro Santucci)

Print Friendly

Articoli Recenti

1 Commento

  1. lombardi-cerri says:

    Quelli del LAC non capiscono regolarmente niente di natura, poichè vivono e sentenziano dai caldi salotti cittadini.
    Ho appena evitato di lasciarci la pelle con un cervo, mentre , la mattina presto, mi recavo pacificamente in ospedale per sottopormi ad un controllo medico.

Lascia un Commento