SALTA LA PRIMA BANCA: BNI HA BLOCCATO I CONTI CORRENTI

di REDAZIONE

Sull’home page della banca è riportato in evidenza il suo slogan “Una banca efficiente, sempre al tuo fianco”
Ma i suoi clienti sono abbandonati al loro destino, senza più alcuna possibilità di accedere e utilizzare i propri soldi.
Banca Network Investimenti, con un striminzito comunicato ha deciso e comunicato la sospensione di qualsiasi forma di ritiro di moneta e pagamento, con un preavviso di 7 giorni che purtroppo non tutti i clienti hanno avuto modo e tempo di leggere.
L’istituto, in amministrazione straordinaria dallo scorso novembre, ha reso noto che il 31 maggio, i commissari, “con il parere favorevole del comitato di sorveglianza e previa autorizzazione della Banca d’Italia, hanno deliberato la sospensione del pagamento delle passività di qualsiasi genere” per un mese.
Per il salvataggio – si legge nelle poche righe online – si sono fatti avanti Consultinvest Sim e il gruppo Cassa di Risparmio di Ravenna, ma nel frattempo i correntisti sono furiosi.
Ecco quanto ha dichiarato un cliente di Milano “Nessuno mi ha detto niente e oggi , quando sono andato a pagare il meccanico, il bancomat non funzionava. Nemmeno i bonifici posso fare». “Di fatto- ha aggiunto-, mi hanno tolto i miei soldi. Nel portafoglio ho solo 20 euro in contanti e con il conto bloccato, dove mi viene accreditato lo stipendio, come faccio ad arrivare a fine mese?”.

Fonte originale: www.articolotre.com

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

24 Comments

  1. enrico says:

    io ho 180.000 euro e li tengo a casa non li mettero mai in banca

  2. pinco says:

    ciao a tutti quante parole avete scritto, ognuno con le proprie idee…..
    ma la soluzione dove stà?
    no perchè, mi ritrovo con 25 euro in portafoglio.

  3. francesco says:

    si possono investire i debiti?

  4. francesco says:

    nessuno mi da una buona notizia?

  5. francesco says:

    beati Voi che che avete i problemi di prendere o lasciare i soldi in banca; io sto sotto botta chissà se fallisce la banca creditrice mi azzerano i debiti.

  6. Entità sempre vigile says:

    Esatto dobbiamo investire in titoli di stato, conoscere il forex guadagnare anche da cosa, controllare i nostri movimenti su azioni e obbligazioni e guadagnarci sopra.

    Dovete usare i vostri risparmi in questo periodo instabile per recuperare stabilità familiare ed economica..

    Affidatevi alla vostra banca di fiducia..affidategli i vostri risparmi non ve ne pentirete.

  7. Lord of troubles says:

    Oh, ma vi rendete conto che parlate di interessi in momento di crisi totale e prefabbricata in cui solo le banche prendono?

    Investi in quello, che ti darà quell’altro…ma ne siete sicuri?
    Dalla padella, nella brace?

    State facendo come la Marcegaglia quando urlava che la crisi era un’invenzione della sx e pertanto non esisteva…

    L’articolo dice “salta la prima banca!” e non “salta una banca” e in genere dopo la prima arriva la seconda…la terza e via così…

  8. Entità sempre vigile says:

    Andate dal vostro promotore finanziario di fiducia e investite tutti i vostri risparmi, così saranno rivalutati con gli interessi e avrete guadagnato una bella percentuale..

  9. Entità sempre vigile says:

    INVESTITE IN TITOLI AZIONARI O DI RISPARMIO, SE VOLETE GUADAGNARE FATELO
    INVECE DI TENERE I VOSTRI STIPENDI SOTTO IL MATTONE O IL MATERASSO, INVESTITE, RISCHIATE, E GUADAGNATE CON I TITOLI
    INFORMATEVI PRESSO LA VOSTRA BANCA DI FIDUCIA

  10. Lord of troubles says:

    Sì, sì, tenete qualcosa da parte perché la carta igienica avrà più valore delle banconote!!!

    Questo scemo è dal 2007 che vi avverte e Beppe sta facendo altrettanto anche da prima…

    lasciate i vostri risparmi a loro che andranno all’estero grazie a voi!

  11. Anonymous says:

    E questo mi sta bene,visto che a dire a tutti e da tempo “levate i soldi dalle banche” non ottiene effetto. Almeno ora capirete coda sono quegli pseudo istituti di credito…

    Chi se l’è là preso se lo tenga, questa è la legge del MENGA!!!

  12. Entità sempre vigile says:

    TENETE QUALCOSA A PORTATA DI MANO, USATE I CONTI BANCARI SOLO COME APPOGGIO PER L’ACCREDITO DI STIPENDIO, DOPO TOGLIETE IMMEDIATAMENTE I SOLDI DALLE BANCHE.

    PER PAGARE IL MUTUO ANDATE E LI VERSATE OGNI MESE SE QUESTA E’ UNA NECESSITA’ PER VOI.

    MA R I T I R A T E I SOLDI DALLE BANCHE LASCIANDO SOLO LA CAUZIONE PER LE SPESE ANNUALI.

    RITIRATE TUTTI I SOLDI DALLE BANCHE SE NON VOLETE RESTARE FREGATI E PIANGERE AL VENTO IN SEGUITO

  13. Entità sempre vigile says:

    RITIRATE I SOLDI DALLE BANCHE, RITIRATE I SOLDI DA QUESTE ASSOCIAZIONI A DELINQUERE, RITIRATE I SOLDI DALLE BANCHE ITALIANE O MENO CHE SIANO. APRITE QUEI CAZZO DI OCCHI DAL SONNO, SE FALLISCONO LORO SPARISCONO NEL NULLA, VOI VI ATTACCATE A STO CA….

    TOGLIETE
    I
    SOLDI
    DALLE
    BANCHE

    NON SO PIU’ IN CHE LINGUA DIVULGARE QUESTO MESSAGGIO…MA SIETE PROPRIO OTTUSI EH…..

  14. LELIA KITA says:

    L’inizio della fine?

  15. Sergio says:

    Che cavolate . . . Questa è una banca faLLita per malversazione e forse ruberie. Ma cosa c’entra con la pessima situazione generale? O meglio ancora cosa c’entra con il salvataggio delle banche spagnole?

  16. Max says:

    Ottimo, ma quando qualcono lo diceva che non siamo padroni di nulla, e che i nostri soldi in banca non esistono, piu perche già spesi, qualcuno ci rideva in faccia….

  17. mega says:

    bene, continuate con monti adesso….

  18. Dan says:

    Quando altre banche seguiranno l’esempio di BNI voglio proprio vedere se la gente non scatterà

Leave a Comment