SCOZIA: A MAGGIO INIZIA CAMPAGNA PER REFERENDUM INDIPENDENTISTA

di REDAZIONE

La campagna per il «sì» al referendum sull’indipendenza della Scozia partirà dopo le elezioni locali a maggio.

Lo ha annunciato ieri il primo ministro del governo scozzese, Alex Salmond, sottolineando che il suo Partito Nazionale Scozzese (Snp) è fiducioso nella vittoria alla consultazione prevista per l’autunno 2014.

Salmond ha aggiunto che se la Scozia indipendente manterrà la sterlina come moneta, allora stringerà un patto di stabilità fiscale con la Gran Bretagna. Ieri il primo ministro David Cameron è intervenuto alla conferenza di primavera del suo partito conservatore, promettendo di battersi per mantenere unita la Gran Bretagna.

Venerdì sia il leader laburista Ed Miliband che quello liberaldemocratico Nick Clegg si sono scagliati contro la secessione di Edimburgo in discorsi alle convenzioni scozzesi del loro partito.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. floriano says:

    VENETI PRENDIAMO ESEMPIO DAGLI SCOZESI

    CON AUTODETERMINAZIONE POSSIAMO FACERLA TUTTI UNITI, CON VENETO STATO.org.

    BASTA ITAGLIA BASTA LEGA NORDE BASTA roma

    W SAN MARCO

    W VENETOSTATO

  2. Teresa says:

    Se – come sembra da questo pezzo – Cameron è stato così morbido con la Scozia, la cosa mi fa davvero piacere! Le “sinistre” sono molto più stataliste di certe “destre” neocomunitarie che, se istituzionalmente non possono avvallare le ipotesi di secessione, non possono però che “lasciar fare” alla società, e alle comunità locali su cui si basano le loro politiche. Vedremo alla prova dei fatti come si comporterà Cameron.

  3. luke says:

    Scozia libera grandi

Leave a Comment