RYAN AIR: DA DOMANI POSTI IN PIEDI A 2 EURO A VOLO

di REDAZIONE

Con la nuova frontiera dei viaggi low cost, gli aerei diventano sempre più simili ai tanti autobus che affollano le nostre città. La compagnia aerea Ryanair ha confermato di aver ricevuto l’approvazione regolatoria per operare 100 voli di prova ad aprile e maggio sui quali 5 file di posti saranno rimosse per consentire fino a 50 passeggeri di stare in piedi per un’ora di volo e a tariffe di soli €2 per ciascun passeggero che viaggia in piedi. Ryanair rimuoverà ora le ultime 5 file di posti da 2 dei suoi 25 aeromobili basati a Londra Stansted per offrire solo 50 posti in piedi su 100 voli di prova da e per Stansted nel corso dei prossimi 2 mesi.

Se questi 100 voli di prova con posti in piedi avranno successo, Ryanair cercherà di ottenere l’approvazione regolatoria per estendere l’area della cabina con soli posti in piedi (e le tariffe di €2) a tutti i 300 aeromobili della propria flotta. I posti in piedi saranno in vendita da domani 2 aprile 2012 sul sito dell’azienda.

Stephen McNamara di Ryanair ha commentato: “Dopo molti mesi di pressioni, Ryanair è lieta di accogliere l’approvazione regolatoria per testare una piccola area in cabina con “posti solo in piedi” su 100 voli da e per Londra Stansted ad aprile e maggio 2012. I posti “solo in piedi” andranno in vendita su www.ryanair.com a partire dalla mezzanotte (24:00) di domani lunedì 2 aprile 2012, a €2. Ryanair è convinta che i 100 voli di prova avranno successo e porteranno all’estensione dell’area per posti solo in piedi e delle tariffe di €2 a tutti i 300 aeromobili della flotta di Ryanair per la prossima estate.”

FONTE ORIGINALE: www.corriereinformazione.it

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

8 Comments

  1. gigi ragagnin says:

    per me va bene. anche se la tariffa fosse di 10 euro per la tratta treviso-londra a me andrebbe benissimo.

  2. Anna Vozza says:

    posti in piedi in un aereo???? Mai sentito! A due euro è incomprensibile…è una bufala!

  3. Giorgia says:

    La solita falsa notizia data dai giornali itagliani! Sarebbero violate tutte le norme minime di sicurezza in materia, quindi è ovvio si tratti di una bufala. Peccato solo che questo sia l’unico modo di competere dell’Italia nei confronti del genio inglese. Un’azienda come Ryanair, concepirla in Italia ? Un sogno!

  4. carlo says:

    L'”approvazione regolatoria” (che cazzo di termine!) chi l’ha data a Ryanair? Schettino?

  5. Lucio says:

    Cosa altro puo’ essere !

  6. ermanno says:

    Invece da mercoledì quelli che vorranno spendere ancora meno saranno comodamente legati alle ali e provvisti di casco potranno godere del panorama e dell’aria fresca!!!!!!!!!

  7. Giuliano says:

    A quando le navi da crociera con gli scalmi per i rematori ?

  8. Andrea says:

    Bello! Peccato che i passeggeri in piedi saranno scaraventati a terra durante il decollo e l’atterraggio !!

    p.s. spero sia uno scherzo per il 1 Aprile.

Leave a Comment