IL RISPARMIO IN ITALIA: ECCO DOVE E’ CONCENTRATO

di OSSERVATORE PADANO

Cos’è la la rubrica silenziosa? La statistica è una scienza fatta di dati e cifre che quasi sempre non necessitano di commenti. In questa rubrica, i commenti vi verranno spontanei, confrontando tabelle e immagini.

L’Indipendenza pubblica i dati di indagini scelte casualmente fra quelle disponibili e le visualizza sulla carta della penisola italica. Una tavola evidenzia i dati per regioni o province, un’altra li attribuisce alle aree omogenee e identitarie: Padania, Etruria (Toscana, Umbria e Marche), Lazio, Meridione, Sardegna e Sicilia. Brevi commenti sono riservati solo in caso di evidenti anomalie.

RISPARMIO FINANZIARIO 2010

Consistenze di fine periodo per regione in milioni di Euro, pro capite in Euro.

Fonte: Banca d’Italia-Eurosistema, Dossier Economie Regionali – Giugno 2011

Consistenze in milioni  Depositi pro capite in Euro
Lombardia

126.213

12.726

Trentino-SudTirolo

12.774

12.318

Emilia-Romagna

52.158

11.769

Lazio

66.700

11.643

Valdaosta

1.405

10.977

Liguria

17.654

10.918

Piemonte

47.971

10.763

Toscana

37.243

9.931

Friuli

12.242

9.905

Veneto

48.684

9.859

Marche

15.186

9.706

Umbria

7.158

7.901

Abruzzo

10.518

7.838

Puglia

25.326

6.191

Campania

35.715

6.128

Sardegna

9.983

5.960

Basilicata

3.216

5.479

Sicilia

27.135

5.373

Molise

1.580

4.938

Calabria

8.678

4.315

PADANIA

319.100

11.494

ETRURIA (Toscana, Umbria, Marche)

59.587

9.577

MERIDIONE (Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria)

85.032

5.995

ITALIA

567.538

9.361

Il dato della Regione Lazio tiene conto dei redditi delle tante società statali, parastatali o nazionali che hanno la loro sede fiscale a Roma, oltre che delle retribuzioni della burocrazia statale concentrata nella capitale.

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

8 Comments

  1. Salvo says:

    Potevate aggiungere anche la postilla relativa alla Regione Lombardia:anche lì vi sono tante imprese statali e private che hanno lì la sede fiscale…

    Chiedete al Sig Moratti, per esempio, quanti soldi di tasse “ruba” alla Sicilia e alla Sardegna pagandole a Milano!

    • gio says:

      se preferisci, può chiudere tutti gli impianti in sicilia per aprirli a dubai o in posti dove gli costerebbe la metà per una migliore qualità…
      è ovvio che paga le tasse dell’utile le paga a milano!!! e dove cazzo dovrebbe pagarle?????

      cioè, fammi capire, se tu hai un attività e apri una filiale all’estero, il lavoro che fai all’estero non viene tassato?????
      se poi ti tassano all’estero anche l’utile, cosa cacchio apri una filiale all’estero da fare???????

  2. liberopadano says:

    Ohne Rom in die Zukunft

  3. Lorenzo says:

    Ma Bossi, a parte qualche vecchio ubriacone alle feste di paese, è ancora convinto che la gente abbia fiducia in lui?

    Quasi 20anni di balle non si dimenticano…

  4. danko says:

    I leghisti sono i primi a disprezzare i propri elettori pubblicando questi dati statistici.
    Ma che diavolo dovrebbe dimostrare questo grafico?
    Le regioni del nord producono e gestiscono più ricchezza ed è scontato abbiano anche più risparmi.
    Fate bene a non pubblicare i commenti….siete come i bambini che disegnano col pastello sul muro della scuola…e disegnano il parto della loro fantasia….

Leave a Comment