Rizzi: giù le mani dagli animali. Caso Albizzate. Sindaco, a quando videosorveglianza per tutela colonie feline?

Schermata 2019-09-13 alle 15.14.10di Monica Rizzi – Si fa presto a dire…. io sono dalla parte degli animali. In realtà il territorio è presidiato più che dalle istituzioni, dal volontariato eroico che si sobbarca oneri, costi responsabilità nel salvaguardare la vita animale dimenticata, abbandonata, maltrattata.Una notizia mi ha particolarmente colpita e ferita. Arriva dalla cronaca del comune di Albizzate , in provincia di Varese, dove la casetta rifugio amorevolmente gestita da un gruppo di volontari per dare accoglienza ad una colonia felina, è stata danneggiata con rabbia e disprezzo.

A darne notizia è stato il quotidiano locale La Prealpina. L’associazione Zampe felici che segue amorevolmente la struttura in via Solferino ha purtroppo trovata danneggiato il ricovero dei piccoli animali. Dichiara al quotidiano la presidente, Emilia Farè: «La cosa che scoccia è il gesto. Noi dedichiamo tempo e denaro, non solo per dare una esistenza dignitosa ai nostri amici pelosi ma anche per garantire un decoro del territorio. Grazie al lavoro della nostra associazione abbiamo sterilizzato 82 gatti e manteniamo pulito un parco pubblico».

L’area è comunale ma sono i volontari a provvedere alla gestione anche dei rifiuti. E aggiunge la presidente: «In nostri volontari – spiega Farè – raccolgono rifiuti di ogni tipo. In passato eravamo già stati oggetto di qualche visita sgradita. Avevamo notato infatti che la casetta vedeva al suo interno oggetti fuori posto, così abbiamo chiuso il tutto con un lucchetto tant’è che ieri non c’è stata infrazione».

Caro sindaco, a quando la messa in sicurezza prima che sia troppo tardi?

Il movimento a cui appartengo, Grande Nord, è pet friendly, e vigilerà affinché ad Albizzate le istituzioni non si girino dall’altra parte.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Callegari: io in piazza a Venezia con Grande Nord. Roma la lascio alla Lega dei pieni poteri...

Articolo successivo

Venezia 15/09 - I sindaci del Pd lombardo volevano l'autonomia. Bernardelli: Si sono persi per strada come tutti?