RIMBORSI ELETTORALI, LE CIFRE DELLA VERGOGNA PARTITOCRATICA

di ARTURO DOILO

Quando l’ABC della politica pretende di far credere che senza i soldi prelevati dalle tasche dei contribuenti non possono stare, ci si rende conto del motivo per cui solo il 2% degli elettori abbia fiducia in queste associazioni truffaldine, che benchè ogni giorno tentino di far credere che loro “fanno il bene del popolo”, in realtà di ciò che vuole il popolo se ne strafottono.

Nel 1993 furono più di 30 i milioni di elettori che, attraverso il referendum proposto dai radicali (ed appoggiato dalla Lega Nord), decisero di abolire il finanziamento pubblico ai partiti. E’ bastato un attimo di disattenzione e l’impegno dell’ex tesoriere della Lega Nord, Maurizio Balocchi, per rimettere tutti d’accordo un annetto dopo, inventando il “rimborso elettorale”, una truffa bella e buona, considerato che anziché incassare quanto hanno speso, i partiti hanno quadruplicato le loro entrate. Per farne che? Bastano le inchieste su Lusi e sull’apparato leghista di questi giorni per farsene un’idea.

Come riportato dal sito nte1news.org, i partiti hanno continuato a incassare e sperperare per fini personali denaro pubblico, estorto ai cittadini, senza mai lamentarsi, sino a quando le cronache giudiziarie hanno riempito le pagine dei media. Ora, tutti – maldestramente – inneggiano all’epurazione, al porre fine e questo fiume di denaro, che sino ad un mese fa hanno incassato senza levare alti lai al cielo, senza proporre chissà quali raccolte firme per abolire una legge che tutti hanno voluto e favorito.

Ecco le cifre.

Lega nord 91.418.277,04; Lega nord per l’indipendenza della padania 3.923.770,54; Lega nord padania 23.470.732,44; lega nord liga veneta padania 1.028.022,55; Lega nord Liguria padania 140.533,70; lega nord trentino 23.660,61; lega nord Emilia-Romagna padania 255.240,49; Area Lega 120.260.237,37.

Partito democratico della sinistra 19.418.155,89; democratici di sinistra 133.872.431,92; partito democratico 194.250.688,50; svp-l’ulivo 1.390.540,68; i democratici 8.881.405,88; uniti nell’ulivo 121.430.928,92; l’ulivo 187.140.461,53; i democratici – in europa con Prodi 169.349,97; l’ulivo – alleanza per il governo (Tedesco Alberto) 23.009,70; i democratici – rinnovamento 633.382,77; l’unione 3.563.282,82; insieme con l’unione 7.812.146,80; l’unione svp 1.475.571,62; l’ulivo – partito sardo d’azione 340.930,98; centrosinistra alleanza di governo – l’ulivo (Casotto Sergio) 32.475,78; la margherita democrazia è libertà con Rutelli 36.927.319,08; dl. la margherita 41.247.420,97; lista civica della margherita 59.467,92; la margherita per la Sicilia 930.687,91; i democratici con Rutelli per Badaloni 467.993,45; Totalecentro sinistra 759.599.659,64.

Forza italia 362.183.601,27; il popolo della libertà 230.414.778,58; casa delle libertà 114.620.307,86; polo per le libertà 13.319.218,56; polo delle libertà 4.522.181,96; polo buon governo 4.070.175,31; forza italia il polo popolare 2.852.681,91; polo per le libertà Veneto (Pasqualetto Lucio) 36.041,54; polo libertà 91.238,84; alleanza nazionale 175.156.397,78; FI – lg nord (Aosta) 152.554,04; FI – alleanza nazionale 81.794,05; patto segni – alleanza nazionale 9.007.733,37; alleanza nazionale – i liberali 27.784,78; Totale centro destra 916.536.489,85.

Lista Di Pietro 1.277.836,92; lista Di Pietro (coll. 2 Molise) 152.333,77; Di Pietro italia dei valori 12.006.008,69; Italia dei valori lista Di Pietro – lista consumatori 555.423,44; italia dei valori – lista Di Pietro 39.314.154,93; Area Di Pietro 53.305.757,75 (a partire dal 2001).

UDC 80.878.816,50; unione di centro 19.768.168,38; centro cristiano democratico 2.423.105,08; forza italia – CCD 143.195,30; CCD cristiano democratici 3.881.586,13; CCD con Casini 2.054.504,71; cristiani democratici uniti – PPE 4.164.678,45; UDC – UDEUR 127.988,65; centro cristiano-democratico cristiani democratici uniti 7.954.229,04; Area UDC 121.396.272,24.

Miliardi di euro, il fatturato di decine di piccole aziende che, nella vita reale, servono a creare ricchezza e posti di lavoro. Già, le tasse sono una cosa bellissima… se le pagassero tutti, triplicherebbero gli sprechi.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. Oni says:

    Lo stato serve solo a rubare… non ricordo una sola cosa buona a cui devo dire grazie allo stato negli ultimi anni…

  2. cristian says:

    I veri parassiti della società sono le istituzioni mafiose Italiane non chi crea lavoro, per non parlare degli schiavetti dell’agenzia delle entrate e dell’ equitalia, ahah sono solo degli scarafaggi

Leave a Comment