Riforma Costituzione, Stefano Bruno Galli: Giannino sta con Renzi, complimenti…

oscar-giannino6

di STEFANO BRUNO GALLI – Non me l’aspettavo che un amico, una persona che stimo come @OGiannino, fosse favorevole alla ‪#‎riformacostituzionale‬ di ‪#‎Renzi‬‪#‎Boschi‬. Perché il Titolo V uscito dalla riforma del 2001 ha funzionato poco e male? Perché, allora, non si trasformò il‪#‎Senato‬ di Roma in un’assemblea di tutela e rappresentanza delle istanze territoriali, perché il ‪#‎Parlamento‬ di Roma non ha mai fatto – in questi 15 anni – la legislazione di dettaglio sulle competenze concorrenti, perché lo ‪#‎Stato‬ di Roma e neppure il sistema dei ‪#‎partiti‬ si è “regionalizzato”. Roma-Roma-Roma: di chi è la colpa?

Print Friendly

Articoli Recenti

5 Commenti

  1. Ric says:

    Giannino è personaggio interessante ma non rappresenta nessuna intuizione , non è sintonizzato ad un sentire profondo che esprime il popolo quando non si fa rincitrullire .
    L’esperienza contrastante della sua candidatura politica ha molto presto evidenziato la natura narcisistica individualista di quei protagonisti di “fermare il declino ” che per avere l’imprimatur della leadership si sono subito sputtanati coinvolgendo Giannino nella sua prima figura di m. causata dal millantato credito di titoli e lauree.
    Il resto è storia di normale amministrazione ed anch’egli ripiega tapinamente in un facente funzione a stipendio , prestatore d’opera conto terzi . Si è spenta una stella , si è acceso un altro conto banca che di questi tempi pare illumini più delle stelle . Spesso il significato ed il paradigma delle nomenclature e delle caste ha la sua forza nella finzione , saper fingere per saper regnare ….il pragmatismo pro domo suo è questo . Ecco perché spesso la folla sceglie Barabba ma un vero popolo sceglie la libertà, ma questa è un’altra storia .

  2. Orazio says:

    Ma dove vive questo sig. Galli?
    Non si ricorda per caso che tale personaggio, era culo e camicia con Monti?
    Pensa per “caso” che sia ritornato a Canossa?

  3. Irmin says:

    Giusto Free Padania!

    roma – roma – roma : di chi é la colpa? Te lo dico io di chi é la colpa se siamo sempre piu schiavi degli italiani :

    DI CHI SI TRAVESTE DA INDIPENDENTISTA E POI PRENDE LO STIPENDIO DALLO STATO CHE GIURATO DI COMBATTERE

    DI CHI SI SPACCIA PER INDIPENDENTISTA E POI SBAVA PER ANDARE (DI NUOVO!) AL GOVERNO DELLO STATO ITALICO CHE HA GIURATO DI COMBATTERE!

    DI CHI SOTTOSCRIVE UNO STATUTO SECESSIONISTA E POI SPUTA SULL’ARTICOLO 1 E VA IN GIRO CON IL TRICOLORE A BLATERARE DI VOLER RISANARE (ahahahahah) L’ITALIA AL GRIDO “ITALIA NOSTRO PAESE” E ALTRI DISGUSTOSI RUMORI SIMILI.

    Mi auguro che finiate alle percentuali alfaniane, é quello che meritate traditori.
    La Padania non ha bisogno di nemici con “amici” come voi!

  4. Free Padania says:

    Invece voi state con lo STATO ITALIANO. Neanche noi ce lo saremmo mai aspettato che foste degli individui tanto viscidi e dei traditori di questa portata. Giannino non ha mai giurato di aderire ad un Movimento antirenzi né , voi avete sputato sul vostro stesso statuito e siete passati al nemico. Se avessi i mezzi economici necessari e fossi ancora un tesserato farei causa al Movimento per violazione dello statuto e al segretario, visto che si é fatto il partitino personale quando lo statuto lo vieta (Tosi é stato defenestrato per questo…ed altri motivi).
    Quindi é meglio che stiate zitti, altro che puntare il dito su quelli che legittimamente cambiano idea perché non stanno tradendo né un ideale né uno statuto, quello che avete fatto voi di via Bellerio.
    Siete proprio senza vergogna, d’altronde é sentimento che ovviamente non conoscete. Come molti altri….
    Padani Libera.

Lascia un Commento