Repubblica delle Banane. Le Palme di Piazza Duomo fanno il paio col serraglio nel Palazzo

palazzo marinodi MARIO DI MAIO – La Repubblica Democratica Delle Banane, con capitale Roma, notoriamente si alimenta a spese del Veneto e principalmente della Lombardia. E’ quindi piu’ che comprensibile che abbia deciso di far impiantare in p. zza del Duomo qualche albero da frutto perfettamente in armonia con la propria identita’. Non si vedono cammelli e scimmie nel giardino ma semplicemente perche’ sono asserragliati a palazzo Marino, dove hanno la maggioranza, appunto, del “serraglio” e dove gli altri animali devono rimanere “a cuccia”. Ma la RDDB si sta rinnovando in senso sempre piu’ democratico e in quest’ ottica va vista la moltiplicazione dei partiti di ispirazione non solo progressista ma anche “sovranista”: praticamente ci troviamo di fronte al “nuovo che avanza” personificato a sinistra da Bersani D’Alema e perfino Veltroni, e a destra addirittura da Alemanno e Storace. A questo punto l’ unico vero rottamatore su piazza e’ Salvini, forte nei consensi e ancor piu’ nei sondaggi. Ma per fare “risultato” e’ necessaria una legge elettorale proporzionale che non obblighi a coalizioni preventive, dove invece il “nuovo che avanza”, e cioe’ Berlusconi ucciderebbe definitivamente qualsiasi barlume di cambiamento, come dimostrato dallesperienza politica pluridecennale del Paese. Per giocarsela con Grillo e’ meglio lasciare che il Cavaliere dialoghi con Alfano Albertini Casini Quagliariello e tutti gli altri con l’ avvenire dietro le spalle. Mario Di Maio

Print Friendly

Recent Posts

One Comment

  1. Ric says:

    Si , ma attenzione , Silvio strizza l’occhio al bravo governatore del Veneto che , come Maroni è un noto rivoluzionario carismatico capace di issare per primo la bandiera della secessione vero ? . Sic !
    Conosco i miei polli , gli abboccamenti in stile sponsorizzazione del tipo Fini Gianfry a sindaco di Roma , visto poi come è finita. Switch , pronti via alla rivoluzione liberale + devolution , Ossia la strategia che si fuma l’obbiettivo .
    È vero , il nostro eroe ha parzialmente incartato , messo nel sacco i comunistoni , costringendoli a tramare con la sacrestia , che , quella non scherza in fatto d’inquisizione, lo ha impegnato in processi con serio rischio manette piuttosto che buon governo .
    Gli “ismi “ , come Diogene , vagano raminghi cercando “l’uomo” , abbagli , fischi per fiaschi , confusi tra “abbiamo una banca” e “ contrordine compagni , svaligiamo la banca ! “ (MPS) .
    Sensi di colpa , tormenti , frustrazioni , rancori e fallimenti , coattivando perpetuo tradimento al pueblo rosso speranzoso negli eroi del sol dell’avvenire ; di fatto papponi di vitalizi d’oro , più borghesemente conservatori di Don Ferrante e Donna Pressede nel castello dell’Innominato a cena con Don Rodrigo , Griso , Azzeccagarbugli , turpi Monatti e Monache di Monza al seguito.
    È con questa coazione a ripetere che si vuole interpretare il cambio di paradigma in atto ?
    Far carriera non è niente di spregevole ; sotto scacco del feudatario che ha innegabili qualità imprenditoriali , potenza da” closing” , resta da capire se …..Potrò mai diventare il leader del centrodestra ? Certamente , cribbio , ti vendo bene !
    Re Erode ai Magi : quando troverete il nascituro passate a riferirmelo che ho anch’io in serbo un dono per omaggiarlo ! Ogni Rè ha il suo perché.
    Potenza dei governatori di regione , cosa rappresentano costoro sulla cartina politica del casino Italia ?
    Che caspita di governatore del piffero sei se ti mettono palme e cammelli in piazza Duomo ?
    Roba da mandare ruspe e blindati e spianare lo scempio , camice verdi e forconi a fare irruzione e pulizia nelle stalle dove bivaccano gli usurpatori !
    Come ? Niente ?
    Allora come disse Grillo siete delle “scoreggine ” , cravattine testimonial del prosecco , storytelling del leghismo berbenista come piace tanto allo zio Silvio , centrodestra moderato , chiusura del cerchio realizzato ( fa anche rima ) . Una bella operazioncina di marketing , acronimi tipo C.C. = Cariatidi Centrodestra , può andare ? o forse molto meglio , Col cazzo !
    Per favore , Avanti con le Ruspe populiste , TRUMP e Frauke Petry !
    Salvini , attento alle idi di marzo ! tienilo duro , è l’unica eredità storica , e non solo nell’immaginario , che può far piacere , e neanche a farlo apposta impersonificare , come “membro” di un popolo che perde progressivamente identità, ma almeno fortifica la funzione !

Leave a Comment