Reguzzoni: Grande Nord vero interprete questione settentrionale

reguzzo
Gli Stati generali del Nord, l’appuntamento in programma sabato 7 ottobre a Milano all’hotel Cavalieri, “assume ancora più significato alla luce dei fatti di Spagna. Possiamo dire con orgoglio di essere gli unici veri interpreti delle istanze della questione settentrionale tanto che sabato quello che nasce non è un movimento, ma il vero sindacato del Nord”. Lo ha affermato Marco Reguzzoni, co-fondatore insieme a Roberto Bernardelli di Grande Nord, la formazione politica che ha organizzato l’incontro. Ad aprire i lavori, Giulio Arrighini, fondatore di GrandeNord. Seguiranno gli interventi degli esponenti del movimento e di quattro ospiti esterni quali Giovanni Sallusti, direttore de l’Intraprendente; David Mazzerelli dei Tea Party, Stefania Piazzo, direttore de L’indipendenza Nuova e il professore sociologo, Arnaldo Ferrari Nasi.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. L.I.F.E. FEDERALE says:

    SCOPI SOCIALI DEL SINDACATO L I F E IN LOMBARDIA

    Siamo una associazione nata nel Veneto a tutela dei Piccoli e Medi Imprenditori,
    avendo il sostegno e la partecipazione attiva di Volontari Imprenditori che hanno da anni deciso di tutelare i diritti delle loro attività, oppressi dalla burocrazia e dalla fiscalità eccessiva degli enti statali e parastatali,traendone risultati soddisfacenti nello svolgere
    tali compiti.

    Finalità dell’associazione è quella di garantire a tutte le imprese e a tutti lavoratori autonomi pari opportunità sul piano civile,economico e anche politico,ottenere regole certe ed uguali per tutti,,in un regime di concorrenza basata su i principi che devono dare benefici consistenti, riconoscendo i nostri diritti e non sottostare alle imposizioni burocratiche e fiscali di uno Stato oppressore !

  2. L.I.F.E. FEDERALE says:

    DOBBIAMO RIVENDICARE I NOSTRI DIRITTI

    Nessuna imposta DEVE essere applicata
    dallo Stato se non è stata approvata dal Popolo !

    Vogliamo – Tasse + Sviluppo

    0% NO TAX AREA ( redditi bassi,casa,famiglia,vecchiaia )
    25% ALIQUOTA DI BASE (ceto medio,piccole e medie imprese )
    35% ALIQUOTA MASSIMA ( redditi superiori a € 100 mln)
    Il Referendum Lombardo è una bufala !

Leave a Comment