Reguzzoni a chi voterà SI al RefeRenzium: illusione pensare ad alleanze tra Nord e Centro. Prima Renzi se ne va meglio è

renzi2

di GIUSEPPE REGUZZONI –  Mia risposta a un ex leghista deluso che al referenzium voterà Sì. Caro AMICO, sai quanto ti stimo, ma stavolta ti sbagli. E’ ingenuo o illusorio pensare Renzie in termini geografico-politici: non rappresenta affatto il Centro, ma l’ennesima versione ectoplasmatica del centralismo romano e, infatti, il suo patron è Napolitano. Con ciò si sarebbe già detto tutto. Di un’alleanza tra centro e nord non solo non c’è traccia di alcuna proposta, ma, al contrario, nemmeno la più vaga possibilità. Intendo, ovviamente, dall’alto. Più presto Renzie cade, meglio è, ma non sarà affatto facile. In questo paese di apparente democrazia alle masse non compete alcuna scelta, tranne qualche rimasuglio / valvola di sfogo di apparente, ma inesistente sovranità, come il referendum sulle trivelle.

Sul referendum costituzionale: non mi appassiona, ma non vedo ragioni per il sì. Se ci sono, spiegale, ma senza cedimenti illusori su presunte alleanze tra nord e centro. Vedo, invece, un paio di ragioni per il No. La prima è che peggio di così si può andare, eccome! Vedi lo sfracello della scuola con il combinato disposto della legge Brunetta e della 107. Piuttosto che precipitare, è meglio stare fermi. in ogni caso, mi pare che il Sì, rafforzi ulteriormente un centralismo inefficiente, avido e prosciugatore delle risorse del Nord.

Aperto al dibattito, ma freddo, molto freddo sul referenzium e apertamente ostile a questo insulso governo, se non altro per poter dire: io non ci sono stato e costoro non mi rappresentano.

Un salutone, G

Print Friendly

Recent Posts

2 Comments

  1. lombardi-cerri says:

    Se c’è un leghista iperdeluso è proprio il sottoscritto .
    Ma voterò NO per non sputare sul mio passato politico e perchè, mentre alcuni dirigenti leghisti mi stanno sullo stomaco il pensiero (quello vecchio ) leghista, mi sta sempre nel cuore..

  2. Castagno 12 says:

    Con tanta, tanta PAZIENZA, e controllando le parole, suggerisco all’autore di questo articolo di leggere il mio commento in coda allo scritto del 6 Ottobre di Sergio Bianchini “REFERENDUM. IL SUD VOTA NO. L’ATTIVISMO NORDISTA A QUESTO PUNTO CON CHI SI ALLEA ? ”
    Quindi non aggiungo altro riguardo al TRADIMENTO DEI PADRI COSTITUENTI che hanno elaborato, A DANNO DEL POPOLO, la Costituzione ora in vigore.
    La sorte di Renzi, quale Premier, per me non è di alcun interesse perchè abbiamo la certezza che, mantenendo l’attuale contesto, un suo eventuale sostituto sarà comunque un altro MAGGIORDOMO DEL GOVERNO MONDIALE – AL PARI DI TUTTI QUELLI CHE HANNO PRECEDUTO RENZI.
    ED E’ QUELLO CHE SI MERITA LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DEL POPOLO ITALIANO.

Leave a Comment