Regno Unito: raddoppiano i musulmani. 4 milioni in meno i cristiani

di REDAZIONE

Raddoppia il numero di musulmani nel Regno Unito. Una vera e propria rivoluzione religiosa che coincide con una delle peggiori crisi mai attraversate dalla chiesa. Secondo i dati del censimento 2011, in Inghilterra e Galles si contano nell’ultima decade quattro milioni di cristiani in meno e la loro percentuale e’ scesa al 59% della popolazione.

Di questo passo potrebbero diventare minoranza nel giro di 10 anni, a fronte, invece, di una rapida crescita dei musulmani. Il censimento ha scattato una ‘fotografia’ della comunita’ cristiana, rappresentata da 33 milioni di fedeli. Hanno un’eta’ media di 45 anni e se ancora il numero dei fedeli e’ alto fra i sessantenni scende moltissimo fra i piu’ giovani. Altro fenomeno interessante e’ rappresentato dal fatto che solo l’arrivo di milioni di immigrati, ad esempio quelli dalla cattolica Polonia o gli evangelici dalla Nigeria, ha permesso ai britannici di contenere gli effetti del calo di fedeli. Sono 1,2 milioni i cristiani nati all’estero che negli ultimi dieci anni hanno scelto di vivere nel Regno. Anche per i musulmani la componente di immigrati e’ fondamentale: se ne sono aggiunti 600 mila nello stesso periodo. Anche grazie a loro la comunita’ e’ raddoppiata arrivando a 2,7 milioni di membri, che hanno un’eta’ media di 25 anni.

”Il cristianesimo sta diminuendo di generazione in generazione – ha detto David Coleman, docente dell’universita’ di Oxford – E’ il contrario per i musulmani, fra i quali le nuove generazioni sono piu’ religiose delle precedenti”. Secondo altri studiosi la crisi della chiesa e’ un fenomeno inarrestabile. Come ha spiegato Keith Porteous Wood, responsabile della National Secular Society. ”Nel giro di venti anni ci saranno piu’ fedeli musulmani di persone che vanno in chiesa”, ha detto. ”Non ha piu’ senso – ha aggiunto – una chiesa che sia istituzione e che abbia ancora una cosi’ grande importanza in alcune cerimonie”. (

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

5 Comments

  1. firmato winston diaz says:

    “secoli per liberarci dell’oscurantismo clericale e adesso magari cadiamo dalla padella alla brace”

    Dalla padella nellla brace ci sei gia’ caduto da un pezzo, dall’oscurantismo clericale sei caduto nell’illuminismo meccanicista e razionalistico in cui a Dio si sostituisce lo Stato che, nella favoletta calamandreiana, saremmo tutti noi (come se per il Dio del cristianesimo peraltro fosse stato diverso, la Chiesa e’ la comunione dei fedeli), per cui se non paghi una rata di “equitalia” sei rovinato per tutta la vita (proprio prima ero da un amico che ha appena avuto il processo per non aver pagato 90.000E di imposte varie a causa crisi della sua aziendina, per cui ha preferito pagare prima dipendenti e fornitori con quello che ha tirato su’ (imposte quindi non non evase) e che ora se le ritrova fra interessi e more lievitate a 460.000E, un interesse da strozzinaggio peggio che mafioso che grida vendetta, e con il suo unico bene, il suo modesto appartamentino in cui vive con moglie e figlio, all’asta – il ricavato dell’asta andra’ allo Stato, quello che dovrebbe aiutare chi e’ in difficolta’ o alla rovina).
    Per i musulmani il prestito ad interesse, come per la nostra vecchia chiesa, e’ peccato, l’uomo non deve essere schiavo del denaro.
    Te lo dice uno che non e’ credente, non in una religione particolare perlomeno, e tantomeno nello Stato.
    Il nemico non e’ il musulmano, se lo Stato siete voi, il nemico siete voi. Uno Stato cosi’ e’ FINITO, e’ solo questione di tempo, e come per il loro tasso d’interesse e sanzioni, piu’ aspettano a togliersi dalle balle, piu’ feroce sara’ il prezzo che dovranno pagare per i loro torti.

  2. Tito Livio says:

    Ma musulmani praticanti o semplicemente di origine musulmana? speriamo bene va, ci abbiamo messo secoli a liberarci dell’oscurantismo clericale e adesso magari cadiamo dalla padella alla brace.

  3. Raoul says:

    Con questi papi e sacerdoti che ci troviamo,con il loro ecumenismo,con il denunciare le migliaia di uccisioni si cristiani in sordina in modo da non offendere i musulmani
    Residenti,con il calarsi sempre e comunque i pantaloni,con il buonismo,con il permettere la costruzione di moschee in ogni città o luoghi di raccolta ,con
    Il cambiare il simbolo della croce rossa,perché la croce offende il musulmano,con l’abolire il natale cambiando significato alla festa,e poi le autorità costituite che li proteggono in tutti imodi,perché hanno paura che si rivoltano(loro lo fanno in massa,non nulla da perdere)ebbene non passerà molto tempo che noi saremo in minoranza(moralmente già lo siamo perché siamo soli ci sentiamo soli,oltre i musulmani anche le nostre autorità ci sono ostili.

  4. breivik says:

    Europa bianca e cristiana. Mulsulmani ed eretici al rogo .

  5. Dan says:

    Parlavo tempo fa con un inglese e questo mi raccontava di come rimpiangeva i tempi in cui erano solo britannici ed indiani mentre adesso tantissimo pakistani shit

Leave a Comment