Proposta Ravenna come “capitale della cultura europea”

di REDAZIONE

Tre giorni per fare il punto sulla cultura in Romagna e presentare la candidatura di Ravenna e del territorio a “Capitale europea della Cultura”, unica della regione: e’ “Agora’ 2019”, iniziativa senza precedenti che riunira’ nella patria dei mosaici, dal 19 al 21 aprile prossimi, decine di amministratori pubblici e privati cittadini, operatori, artisti e gruppi, docenti ed esperti per discutere e programmare. Per la prima volta la Romagna si unisce per condividere politiche e progetti culturali in un vero e proprio ‘laboratorio’, allestito non a caso nell’ex-opificio “Artificerie Almagia’”, che si affaccia sulla vecchia Darsena di citta’.

Si tratta di una zona a sua volta simbolica perche’ al centro di un epocale piano di recupero urbanistico-sociale, parte integrante del progetto di candidatura. L’iniziativa e’ stata presentata a Bologna, nella sede della Regione Emilia Romagna. Presenti, tra gli altri, l’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti, il sindaco di Ravenna Fabrizio Matteucci e Alberto Cassani, coordinatore di Ravenna 2019. “Agora’ – ha spiegato Cassani – e’ naturale conseguenza dell’approccio partecipato che ci ha guidato da subito: il nostro lavoro si nutre infatti della condivisione e dello scambio, strumenti fertili alla contaminazione e al bricolage esperienziale. Da qui il rimando alla funzione sociale e dialettica della piazza nell’antica Grecia, che ben si presta all’obiettivo di rendere i cittadini i veri protagonisti della candidatura”.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. Alberto Pento says:

    Ravenna è una bella città, ma al museo archeologico di Classe dovrebbero aggiornarsi;
    nel museo si trova a tutt’oggi un pannello che racconta come il vino sia stato introdotto in area italica dai greci e che i romani avrebbero poi diffuso al nord della penisola, mentre la buona storia documentata dall’archeologia, racconta che il vino esisteva già da secoli per esempio in area veneta e retica:

    El vin ente ła tera veneta
    https://docs.google.com/file/d/0B_VoBnRLQEo4SnZyZDM4TGtUUGM/edit

  2. Veritas says:

    Non scherziamo: la patria dela culttura è FIRENZE:

Leave a Comment