Rai in rosso per 244 milioni. E noi paghiamo!

di REDAZIONE

Da un bilancio 2011 positivo, anche se solo per 4 milioni di euro, a un bilancio 2012 negativo con un rosso per 244,6 milioni di euro. Sono i conti Rai approvati oggi dal Cda di viale Mazzini riunitosi sotto al presidenza di Anna Maria Tarantola. A favore hanno votato in sei (la stessa Tarantola e i consiglieri Marco Pinto, Guglielmo Rositani, Antonio Pilati, Rodolfo De Laurentiis e Luisa Todini) mentre si sono astenuti Benedetta Tobagi e Gherardo Colombo. A generare il rosso nei conti Rai sono stati piu’ fattori, tra cui il calo della pubblicita’.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. Dan says:

    Mi è venuta una grande idea, forse più glande che grande ma non stiamo a sottilizzare.
    Dunque, si fa una legge dove si obbliga ogni p.iva a comprare spazi pubblicitari sulla rai: dal momento, però, che l’anno è fatto solo 365 giorni, il giorno di 24 ore ed i canali rai non sono infiniti, ci sarà il concreto rischio che molti spot non potranno essere trasmessi e se questo accadrà sarà alle quattro del mattino quando dormono anche i nottambuli dei programmi porno. Il problema in ogni caso non si pone perchè si utilizzerà il metodo attualmente utilizzato per pagare gli stipendi ai precari della scuola: la lotteria !
    Se viene pescato il tuo biglietto, mia cara p.iva che vuole resistere ad ogni costo, gioisci che andrai in tivvì, altrimenti andrai a fare in culo ma in ogni caso pagherai il servizio a mamma rai.

  2. Franco says:

    Rai carrozzone di sperperatori che dev’essere privatizzato.

Leave a Comment