Rai, il canone tutto e subito nella prima bolletta elettrica dell’anno

cavallo rai saxaEvviva, doveva essere a rate, almeno questo era stato “concesso”. Invece no. Tutto d’un botto e subito. Non si sa mai che qualche giudice prenda sul serio qualche contestazione di qualche associazione dei consumatori…. Insomma, la notizia è questa: nei 2016 il canone Rai è addebitato sulla prima fattura relativa alla fornitura di energia elettrica successiva alla data di scadenza per il pagamento del canone. Lo prevede l’ultima bozza della legge di stabilità.

Tanto, ai politici che importa se il reddito dei contribuenti deve sorbirsi anche questa tassa sul possesso della tv in una sola e “comoda” unica rata!?

Pensionati, disoccupati, giovani da 1.000 euro al mese. Basta incassare, poi si vedrà. Che Stato di polizia fiscale!

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. luigi bandiera says:

    Ripetiamolo: ci governa la banda dei quattro.
    Con questo presupposto tutto e’ possibile. O da estero (invasori) o da roma da sempre predona, ci derubano..!
    Perche’ subito e tutto nella prima bolletta GROSSA come l’affare che non smette mai di ingrossare..??
    E’ da Crozza ma la dico cosi’ lo stesso: passera’ indolore perche’ sotto l’effetto delle tredicesime..!!!
    Voglio vedere le piazze se saranno gonfie, come l’affare, di gente..!!
    Va da sempre, alla via cosi’, e suona bene questa: operaio, ti lavora che mi magno..!!
    Se va cosi’ non e’ colpa della marea alta o bassa; del quarto o pieno di Luna. ma la colpa E’ NOSTRA..!!!!
    Noi chiacchieriamo, censuriamo e non guardiamo di fare qualcosa… quindi? Ripeto: e’ colpa nostra..!
    Salam

Leave a Comment