Quel Trump viticoltore, sarà anche contro il Ttip?

trump

”Trump è anche un viticoltore e quindi è un uomo pragmatico, forse avremo più chiarezza e meno titubanze negli accordi del Ttip”. Lo ha detto all’ANSA il presidente di Confagricoltura, Mario Guidi, a proposito delle elezione del nuovo presidente degli Stati Uniti e della prosecuzione degli accordi commerciali Ue-Usa.

Nel 2011, ricorda Guidi, Trump ha acquistato ad un’asta un’azienda vitivinicola a Monticello in Virginia che ora è condotta da suo figlio Eric che produce Chardonnay. ”Non sono così sicuro che la politica reale del nuovo presidente sia esattamente come quella della sua campagna elettorale – precisa Guidi – sicuramente lo dobbiamo mettere alla prova però, essendo un uomo di economia, è possibile che ci saranno meno giochi di parte e un indirizzo migliore rispetto al business da cui non si può prescindere; stiamo parlando di due mercati da 6-700 milioni di persone, un terzo dell’interscambio mondiale”.

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento