Quel governo sotto in Senato, la prima crepa si apre sul condono

ischia2di ANGELO VALENTINO – Qualcosa si muove. Il governo è stato sconfitto in commissione Lavori Pubblici e Ambiente al Senato durante le votazioni sul decreto per Genova. Iniziano i problemi.

Non tutto è filato liscio e l’emendamento che cambia le norme su Ischia ha avuto 23 sì e 22 no. E’ la prima volta che la maggioranza va sotto in una votazione.  “Quello che è successo non riguarda né il governo né la maggioranza che resta solida – dice il capogruppo 5 stelle al Senato Stefano Patuanelli – riguarda solo due persone che hanno tradito l’impegno preso con i cittadini. Correggeremo in Aula questa spiacevole stortura”.

Ma la realtà è un’altra. Gli equilibri non sono più gli stessi e se il tarlo da dentro inizia a lavorare, dopo la sconfitta economica del governo sulla manovra, c’è da aspettarsi altri colpi di scena. Avanti così, sperando che la finta democrazia che ci governa inciampi su se stessa, sui  suoi redditi di cittadinanza e le pensioni devastate.

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment