Ebola e stranieri, Grillo all’attacco. Ma non era contro il reato di clandestinità?

di ROBERTO BERNARDELLIGRILLOGARIBALDI

Su tante cose, e anche sul metodo, si può non essere d’accordo con Grillo. Ma una cosa giusta l’ha detta e scritta in questi giorni. E cioè che la questione Ebola è a casa nostra e che “i partiti si stanno baloccando tra razzismo e buonismo un tanto al chilo, ma sempre sulle spalle delle fasce più deboli della popolazione, il tutto per un pugno di voti”.  Poi però, in difficoltà dopo che la Lega gli ha rubato la piazza, si ravvede e boccia la clandestinità che prima il suo popolo aveva salvato. Si sta accorgendo, Beppe, che al sistema fa comodo avere una Lega sua antagonista, per frenarne l’avanzata, piuttosto che vedere le piazze piene di grillini. Ed ecco il ravvedimento; clandestini a casa, anche secondo il Grillo pensiero.

Ma certo. Grillo invita lo Stato a sottoporre a visita medica tutti gli stranieri in arrivo. Beh, poteva pensarci prima: la tubercolosi è tornata da almeno un decennio, altre malattie virali pure. A Rosarno, ricordate, l’emergenza sanitaria era nota da una vita… E non è che adesso sia migliorata. Più che al Circo Massimo, lì sarebbe stato il caso di fare una grande mobilitazione anticlandestini. Grillo avrebbe triplicato per presenze e consensi la piazza di destra di Salvini. Ma Grillo ha un problema: come la mette con il popolo della rete che era ed è a favore dell’abolizione del reato di clandestinità? O di qua o di là, Beppe.

Su un altro aspetto, poi, valeva la pena di gridare più forte, caro Beppe, l’altro giorno. Anzi, tutti i giorni: e cioè che “Il trattato di Dublino, firmato a suo tempo dalla coalizione di centrodestra che ora si strappa le vesti e c’erano Alfano, Lega e Berlusconi, va disdetto immediatamente. Cosa dice il Trattato? Il profugo che arriva in un Paese non può più  uscirne per essere accolto altrove. Chi arriva in Italia dalla Siria per esempio non può andare in un altro Paese della UE e passa il tempo a cercare di fuggire dal nostro Paese in stazione per recarsi in Germania o in altri Paesi del Nord Europa”. Bene, allora attendiamo un manifesto con un grande sbarco e la scritta: grazie Alfano-Salvini-Berlusconi. Perché avete servito sul piatto d’argento al buonismo renziano e alla Lega competitore politico, la tragedia di Mare Nostrum. Ma alla rete potrà piacere?

presidente Indipendenza Lombarda

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

6 Comments

  1. Ornella says:

    Grillo è sempre stato d’accordo per il reato di clandestinità, da anni l’ha sempre detto nelle interviste…a parole.
    La rete si è espressa…anche se il mio voto è stato contrario a togliere questo reato e non sono stata l’unica…ci siamo lamentati in molti!
    Purtroppo quello che non mi piace, e per questo hanno perso il mio voto, è il fatto che si sia svegliato adesso, quando è da aprile che in tanti abbiamo chiesto di prendere provvedimenti per i pericoli IMMIGRAZIONE, non solo per i costi…in un periodo sempre più difficile per moltissimi italiani che NON CONTANO nulla per i politicanti…la criminalità è in eccessivo aumento, gli stupri a tutte le ore e vengono lasciati liberi di stuprare ancora…non ci sarà più sicurezza di questo passo e saremo costretti a difenderci da soli per la cecità dei partiti, al governo e non!
    Anche le malattie sono un GRANDE problema perché NON sono quelle che erano state debellate, il virus della Tubercolosi è mutogeno, ad es., è la seconda causa di morte al mondo dopo la Malaria, la possibile cura è un cocktail di antibiotici per un anno o più…e non si sa se si campa!
    Senza considerare Scabbia, Meningite, Lebbra, HIV e le varie Febbri Emorragiche come Ebola…tutti quelli che si sono presentati negli ospedali coi ‘sintomi’, chissà come mai hanno qualcosa d’altro come la Malaria…
    Oltre a togliere il reato di clandestinità il M5S ha contribuito anche con una legge per accoglierli meglio, sempre a spese degli italiani!
    Loro spulciano ovunque per trovare il marcio…ma sono stati ciechi e sordi sull’immigrazione…hanno notato solo il degrado e l’antigienicità dei centri di accoglienza!
    Ma che sono troppi e non possiamo salvare un continente intero…a discapito degli italiani…NO!
    Ho letto che Grillo ha una compagna musulmana…non gliela avrebbero venduta (le donne le vendono con relativo contratto) se non si fosse convertito…
    I 5 stelle puntano sul referendum per l’euro…così passano gli anni…
    Grillo era sul Britannia insieme agli altri massoni, tutti d’accordo per affondare l’Italia…e gli italiani!!!
    IL M5S è diventato effettivamente l’opposizione…connivente…com’è stata la Destra con la Sinistra…

  2. Castagno 12 says:

    A ROBERTO BERNARDELLI e agli spensierati commentatori di questo articolo.

    Segnalo il mio commento odierno, in coda all’articolo:
    “Boldrini, “In moschea come a casa mia” .di Giulio Arrighini, Segretario di Indipendenza Lombarda.

    Riguardo alle cose che TUTTI gli INDIPENDENTISTI dovrebbero fare e non fare per creare problemi e difficoltà al SISTEMA, mi sono ripetuto, fino alla noia, nei miei numerosi.commenti.

    Commenti che avrebbero dovuto risultare superflui:
    se una persona è informata ed è capace di collegare le varie realtà, DEVE CAPIRE da sola cosa c’è da fare di utile, di concreto.
    Quindi,se una certa azione non è indispensabile, ma serve AL SISTEMA, NON LA SI FA !

    Invece voi, che siete ancora al palo, continuate a disquisire sugli impresentabili, persone DANNOSE E IRRECUPERABILI !

    Per voi, L’INDIPENDENZA PUO’ ASPETTARE !

  3. v4l3 says:

    Tutto quello che Beppe Grillo dice nelle piazze,
    nei comizi e nel blog
    si trova su internet;
    non e’ niente altro che un copia ed incolla.

    • Stefania says:

      Quello che Grillo pensa lo si legge sul suo blog, non si legge sul suo blog che Grillo rincorre l’emergenza immigrazione dopo che il popolo della rete si era pronunciato contro il reato di immigrazione. Lo dobbiamo scrivere per replicare al suo pensiero. Né si legge altrove che al sistema fa comodo che Grillo senta il fiato sul collo della Lega. A Roma non pare vero proseguire nel ridimensionare la spinta rivoluzionaria del movimento 5 Stelle. Dove lo legge altrove?

  4. Giuseppe Siano says:

    Salve
    Grillo, Grillo, Grillo ma Grillo è un FINTO PROFETA.
    DIETRO DI LUI CI SONO GLI STESSI PERSONAGGI, CHE CI SONO DIETRO MONTI, ma i grillini cretini non si accorgono dell’inganno.
    Ieri ne ha espulso altri quattro perché chiedevano trasparenza e perché domandavano per quale motivo l’intervento di Pizzarotti era stato cancellato.
    Grillo è un MASSONE come PRODI e come il suo compare ha svenduto l’Italia al capitale straniero.
    Sopratutto a quello della CITY di londra.
    L’unico partito che vuole restituire la sovranità sulla moneta al popolo è quello di Storace, perciò a mio parere sta facendo bene Salvini ad allearsi con detto partito

  5. Dan says:

    Grillo avrebbe dovuto fare quindi avrebbe ottenuto.
    Grillo avrebbe dovuto dire quindi avrebbe visto.
    Grillo, Grillo, Grillo, ma Grillo chi ?

    Quello che a parole era pronto a marciare sul parlamento, che ha raccolto milioni di voti con la promessa mica tanto velata che con le buone o le cattive avrebbe risolto le cose e che al momento buono s’è rivelato essere la versione sinistroide di un bossi qualunque ?

    Quel Grillo ?

Leave a Comment