MICCICHE’: “I NO-TAV QUATTRO FIGHETTI, I FORCONI GENTE ONESTA”

di FABRIZIO LIONI

ROMA- “Sono molto amareggiato da questo governo che sta ignorando completamente i problemi del meridione. Tremonti, pur odiando il Sud, ci andava. Questi ‘tecnici’ lo snobbano, che è peggio”. Gianfranco Miccichè (nella foto), parlamentare del Pdl e fondatore di Grande Sud, nell’intervista alla Dire, parla della delusione per il governo dei professori e per come affronta le proteste in Italia.

Eppure c’è chi teorizza che con il governo dei ‘tecnici’ i politici non servano più…

“E invece è esattamente l’opposto. Questi tizi qui stanno dimostrando che non sanno che cos’è il Paese reale. Posso fare un ragionamento?”

Lo faccia, ma breve ….

“Vede, il motivo per il quale la maggior parte dei cittadini vuole tornare alle preferenze è proprio questo: vogliono gente che i voti se li vada a cercare in mezzo a loro, che conosca i problemi reali, non gente calata dall’alto che è lontana anni luce dalla vita di tutti i giorni”

Per lei Passera è lontano anni luce dalla gente?

“Da quella del sud sicuramente. Ho provato a spiegargli i problemi del mercato di Palermo. Lui mi guardava come se fossi stato un alieno. Questa gente saprà pure risolvere il problema dello spread ma non sa nulla degli autotrasportatori, o del tonno, che l’Unione europea vuole vietarci di pescare. E’ giusto che queste categorie abbiano il gasolio a prezzi ridotti al sud, altrimenti come fanno a competere con il resto del Paese? Al nord hanno le autostrade, noi no. Dicono che vogliono ridurre il gap, e allora che vengano sul territorio a lavorare seriamente. Monti e Passera preparino la valigia con lo spago e vengano in Sicilia”

Quindi di questo governo non si fida, gli voterà contro…

“Dipende se saprà cambiare prospettiva o meno. Noi abbiamo veramente ogni sorta di problemi. Dove abito io, vicino a Cefalù, non arriva ancora internet, eppure mi pare che questa dovrebbe essere l’Era del Web. Ad Agrigento hanno anche problemi più seri: una volta ogni quattro giorni manca l’acqua. Io vorrei che i ‘Forconi’ non esistessero, ma benedico Ferro, perché almeno attira l’attenzione. Vede, io odio quei quattro fighetti ricchi e impellicciati dei No-tav, ma il movimento dei Forconi invece è fatto da persone oneste, gente povera e che non c’entra niente con la mafia. Mi spiace per Napolitano, ma pare che l’unità che invoca esista solo sulla cartina geografica e che la tecnica del ricatto usata dai cittadini sia l’unica buona per farsi ascoltare dal governo”

Capitolo Comunali, a Palermo il sindaco Pdl non ha fatto una bella figura e se n’è andato… adesso vincerà la sinistra?

(Miccichè ride): Dire che la sinistra possa vincere lo vedo difficile. Del resto al sud vince solo quando il candidato non è veramente di sinistra, come De Magistris a Napoli, che non c’entra niente con il Pd. Noi abbiamo avuto delle lotte interne che non ci hanno aiutato, ma vinceremo ancora.

Fonte originale Agenzia Dire  www.dire.it

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

20 Comments

  1. al j says:

    andassea quel paese micicchè e tutto il pdl.Se contassero qualcosa questi buffoni,non si sarebbero lasciati cacciare via da Monti,ma sarebbero rimasti a governare,minacciando la Germania di uscire dall’euro,mandato a quel paese gli USA e le sue agenzie di rating fasulle e pilotate.Non voglio più essere lo schiavo di quei fascisti di americani.Svegliatevi gli USA sono il nostro vero nemico.

  2. Francesco Pizzo says:

    Sono siciliano. Ma davvero date retta a questo personaggio? Pubblicate addirittura una sua intervista… non merita tanto, affatto.

  3. Giorgio Milanta says:

    Mister piccioli non sismetisce mai. La cosa grave è che i padani facciano finta di nulla.

  4. MIcci che'? says:

    Ma che discorso fa “laqualunque”? Perché non comincia a vedere a casa sua dove vanno i soldi? I politici e tutti i dirigenti più retribuiti d’Italia, che avete nelle varie amministrazioni, chi li ha votati e chi li ha voluti? Se mi dice che la Sicilia è povera, mi viene da ridere. La Sicilia ha grosse DISUGUAGLIANZE. E devono ringraziare persone come questa. La Sicilia ha infinite possibilità. Di soldi per il Sud ne sono arrivati a Palate, soprattutto dall’unione europea. Ma sapete sicuramente tutti chi li mette in tasca….
    I Notav sono impellicciati perché qui fa freddo, si pagano i vestiti e il riscaldamento oltre a tutte le strade più care d’Italia, che non sono gratis! Paghiamo due volte….per la realizzazione e per l’utilizzo. Non possiamo tutti permetterci una casa a Cefalù, abbiamo troppe tasse da pagare. Poi…..sicuramente i soldi che utilizzeranno per il Tav, non andranno più al Sud…è un calcolo molto semplice da fare…. Spero che il sud si svegli, e che cominci realmente ad allontanare certi personaggi dalla scena politica.

  5. Giacomo says:

    Micciché, vai in val Susa a dare dei fighetti impellicciati a quelli che resistono al ladrocinio di stato chiamato No Tav. Ti spiegheranno loro cosa pensano di te. Io mi astengo perché un essere tuo pari sarebbe capace di chiedermi i danni morali. Non avete mai le tasche abbastanza gonfie voi micciché. Certo, io avrei la soddisfazione di versarti l’indennizzo con una carriola di monetine da un centesimo, ma lo stesso preferisco evitare grane.

    Secessione da tutti i micciché.

  6. mirta says:

    Adesso date anche di questo la colpa a Reguzzoni!

  7. Mauro Cella says:

    Se Micciché ha davvero a cuore questa gente onesta dovrebbe spiegare perché, come il resto del suo partito, ha supportato senza proteste le misure del Governo Monti che hanno spinto la gente onesta in piazza.
    Speghi perché il PdL (di cui, fino a prova contraria, fa ancora parte) ha supportato l’aumento del 21% del costo del carburante per gli autotrasportatori ed i pescatori, la miccia della protesta dei Forconi.
    Si mobiliti subito per salvare tanti onesti lavoratori dalle misure “salva-Italia” che il suo stesso partito ha supportato, supporta e continuerà a supportare.

    O forse, come l’Onorevole Calderoli, ritiene che l’onta di avere votato una misura iniqua possa venire cancellata a parole, parole che suonano come uno scherno ogni volta che vengono ripetute.

  8. giano says:

    Non toccate la Sicilia!! Non toccatetela o Faverio della Rai vi fulmina!

  9. louis says:

    Basta guardare i cinque o sei servizi fatti da Micaela Palmieri della Rai 2 Parlamento su Mineo per divertirsi….oggi le comiche

  10. franky70 says:

    E va bene, va bene…
    Catania: spacciavano marijuana nel Cara di Mineo, arrestati 5 migranti
    Cronaca

    Catania, 26 gen. – (Adnkronos) – Agenti della Squadra Mobile della Questura di Catania hanno arrestato 5 migranti accusati di spacciare marijuana nel Centro accoglienza richiedenti asilo di Mineo. Si tratta di un ivoriano e di 4 nigeriani tra cui una donna. Secondo l’accusa si rifornivano della sostanza stupefacente nel capoluogo etneo per poi rivenderla all’interno del Cara.

  11. carrara says:

    Mineo?? La rai parlamento dice sempre che va tutto bene…

    http://www.argocatania.org/2012/01/25/tutto-bene-al-villaggio-degli-aranci-o-no/

  12. Matteo says:

    I NO TAV quattro fighetti…si vallo a spiegare in Valle. Lei caro dipendente pubblico mantenuto con i nostri soldi Michichè sta solo strumentalizzando in “Forconi” in quanto sono siciliani. Ed i voti dei siciliani fanno gola. Ai politici poi fanno gola anche tanti soldi pubblici con i quali assecondare le masse.

  13. revel says:

    Castglione, con il centro di Mineo ha portato soldi al suo paese e soldi ad una impresa lombarda vicina alla Lega…fate i vostri conti e facciamo a capirci! mica chicciere…

  14. simo says:

    L’unico autorizzato a parlare di Sicilia e di problemi della Sicilia è Castiglione che fu assolto completamente da tutto.

  15. mr1981 says:

    Ma come si fa a dire che al sud il gasolio deve avere dei prezzi ridotti per poter competere con il resto del Paese? In Sicilia ci sono le autostrade e buona parte è anche gratuita, non come al nord che si pagano eccome! Questo Miccichè è da TSO immediato!

Leave a Comment