Puigdemont, evitare nuove elezioni. Ritorno alle urne automatico senza nuovo presidente 22 maggio

epa06651886 epa06651794 Former Catalan leader Carles Puigdemont speaks during a press conference in Berlin, Germany, 07 April 2018. The Schleswig-Holstein state's General Prosecutor ordered the release of former Catalan leader Carles Puigdemont from the Neumuenster prison on 06 April 2018. The German Federal state's Higher regional court had announced that Puigdemont be released on 75,000 euros bail. EPA/CLEMENS BILAN

Il presidente deposto catalano e leader del fronte indipendentista Carles Puigdemont ha detto di volere evitare un ritorno alle urne dopo quattro tentativi senza successo, per il veto di Madrid, di eleggere un nuovo presidente.
Se non sarà eletto entro il 22 maggio il ritorno alle urne sarà automatico. In una intervista a Tv3 da Berlino, Puigdemont non ha escluso la presentazione di un nuovo candidato: “dobbiamo trovare formule perché non ci siano nuove elezioni” ha affermato.

Nelle immagini sotto, Roberto Bernardelli, presidente di Grande Nord, alla manifestazione di domenica scorsa a Milano durante l’evento a favore della liberazione dei prigionieri politici in Spagna e per il diritto all’autodeterminazione.

bernaberna2

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. caterina says:

    nuove elezioni sotto un regime avverso sono sempre occasione di brogli facilitati dal fatto che i controllori si comprano più facilmente… ne abbiamo avuto esperienza nel famoso referendum postbellico nostrano monarchia-repubblica…

Leave a Comment