Puigdemont: Catalogna come i repubblicani schiacciati da Franco

Catalan regional president Carles Puigdemont speaks during the official launch of the Catalan main separatist parties' campaign for an independence referendum, at the Tarraco arena in Tarragona on September 14, 2017.  Catalan separatists launched their campaign today for a banned independence referendum in front of thousands of cheering supporters, despite growing desquiet in Spain as pressure mounts to stop the vote at all cost. / AFP PHOTO / Josep LAGO

Il capo del governo indipendentista catalano ha rivendicato l’eredità della Repubblica spagnola sconfitta da Franco nella guerra civile del 1936-39 e ha ricordato le origini franchiste del partito al potere a Madrid, in un nuovo attacco polemico al governo centrale spagnolo, mentre sale la tensione sul referendum per l’indipendenza della Catalognaannunciato per il primo ottobre e che Madrid tenta di bloccare. “Il nostro attuale governo rappresenta la tradizione della Repubblica spagnola, schiacciata dall’esercito di Franco nella guerra civile”, dichiara Carles Puigdemont in un’intervista pubblicata dalla Suddeutsche Zeitung, citando “le radici” franchiste del Partito Popolare al governo. La Catalogna è stata una delle ultime roccaforti repubblicane al tempo dell’avanzata delle truppe di Francisco Franco, che fu poi al governo in Spagna da dittatore sino alla sua morte nel 1975. Alla caduta di Barcellona nel 1939, centinaia di migliaia di spagnoli lasciarono il Paese, i più oltrepassando la frontiera con la Francia, che confina con la Catalogna.

Puigdemont intende procedere con la consultazione popolare per l’autodeterminazione della Catalogna, dove il progetto di distacco dalla Spagna divide profondamente l’opinione pubblica è fortemente. “Non abbiamo dimenticato che all’epoca una parte della nostra élite politica è stata assassinata e un’altra parte è stata costretta all’esilio – afferma Puigdemont nell’intervista – noi sappiamo anche quali sono le radici del Partito Popolare conservatore che vorrebbe bloccare il referendum: è nato da un gruppo di franchisti”. Il Partito Popolare del premier Mariano Rajoy è erede dell’Alleanza Popolare, formata dopo la morte di Franco da ex esponenti del regime.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment